Portogallo-Italia, Mancini cambia: in campo il tridente con Belotti

Portogallo-Italia, Mancini cambia: in campo il tridente con Belotti

Verso la gara di Lisbona / Il granata è favorito su Balotelli e dovrebbe essere affiancato da Chiesa e Bernardeschi

di Marco De Rito, @marcoderito

Dopo il pareggio deludente contro la Polonia, Roberto Mancini ha intenzione di cambiare le carte in tavola in vista della partita di Lisbona contro il Portogallo, campione d’Europa. L’intenzione del c.t. è di partire con un tridente offensivo nel quale il terminale sarà Belotti, mentre Bernaredeschi e Chiesa dovrebbero essere i due attaccanti esterni. Un’idea suggestiva che viene raccontata nell’edizione odierna del Corriere della Sera.

CONTRO LA POLONIA – A Bologna contro la Polonia era evidente che qualcosa non funzionasse nel reparto offensivo. Con gli ingressi di Belotti e Chiesa – che sono andati a rilevare Balotelli e Insigne – è stato notevole il cambio di passo davanti. L’Italia è parsa galvanizzata e, anche se il tempo era limitato, i due sono riusciti a far guadagnare agli azzurri il rigore del pareggio che ha reso meno amaro l’esordio in Nations League, che altrimenti avrebbe destato non poche polemiche e sarebbe stata una botta morale non indifferente dopo la sola vittoria conquistate nelle ultime otto gare (4 pareggi e 3 sconfitte) per la Nazionale.

CONCORRENZA – Il Ct azzurro ha delle gerarchie ben definite nella sua Italia e il fatto che Balotelli abbia giocato da titolare contro la Polonia, nonostante fisicamente non fosse ok è la conferma che l’ex allenatore dell’Inter ha le idee ben chiare sulla sua formazione tipo. Se le gerarchie sembrano ben fissate e difficili da scalare, la concorrenza per Balotelli è sicuramente serrata e, al momento, il Gallo sembra aver convinto Mancini a farlo giocare contro il Portogallo – che non presenta tra le sue fila Cristiano Ronaldo. Il capitano del Torino è in un ottimo stato di forma fisica e la voglia di rivalsa è tanta dopo la scorsa stagione contraddistinta da alti e bassi: un campionato con il Toro deludente e la mancata qualificazione ai Mondiali. Quest’anno può essere il suo anno: deve dimostrare che la raffica di gol segnati due stagioni fa (28 in 38 presenze) non è stata un caso isolato.

 

 

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lucius - 2 mesi fa

    Mario Balotelli è solo la versione muscolare di M’Baye Babacar Niang, impegno ed encefali simili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 2 mesi fa

    I giocatori del Toro in Nazionale mettono i brividi: brividi per l’emozione, e brividi per il timore che si possano infortunare!
    Quanto a Balotelli, concordo con tutti i C.T. che non lo hanno convocato.
    Prima di tutto, la Nazionale bisogna guadagnarsela dando l’esempio e tenendo un comportamento esemplare. Poi si pensa a giocare a calcio..
    Aggiungiamo che dicono fosse reduce da infortunio, fuori forma e sovrappeso..
    Con quale criterio Mancini l’ha messo in campo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-14003131 - 2 mesi fa

    Gallo
    Non ti far male, solo questo conta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. gianTORO - 2 mesi fa

    Ma come mai il frnomeno gobbo nn gioca? Caviglia rovinata? O devono preservarlo per la ciempions minkiazioffà?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Esempretoro - 2 mesi fa

    Non vorrei rovinare la festa,ma ho appena sentito che giocherebbe Ciro…comunque basta non giochi questo inguardabile Balo,partire 11 contro 11 è già un passo avanti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13972345 - 2 mesi fa

    speriamo che mancini abbia capito di lasciare a casa finalmente balotelli che sarebbe ora x me ormai e finito testa calda … forzaaa gallo sei il più forte di tutti forza toro sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Il Gallo canta - 2 mesi fa

    Mancini ha le idee chiare,si vede….chiarissime,così si segue il percorso che ha portato l’Italia fuori dai Mondiali,certa gente in Nazionale?ma se non giocano nemmeno nelle loro squadre in campionato e se giocano,sono fantasmi…Idee chiarissime!FVCG solo e sempre!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granatadellabassa - 2 mesi fa

    A logica Mancini dovrebbe fare diversi cambi. Troppa gente fuori forma. Poi le gare sono a distanza ravvicinata e in questa fase della stagione può essere un problema.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. robertozanabon_821 - 2 mesi fa

    Caro Gallo, stai attento a non farti male. Ti aspettiamo a Torino nella nostra Nazionale granata. Ciao.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Lemmy - 2 mesi fa

    Belotti 4 presenze 3 reti
    Immobile 3 presenze 1 rete
    Balotelli 1 presenza 0 reti (5 kg di troppo)

    Potete girare la frittata in qualsiasi modo, l’unico motivo serio per cui è stato fatto partire titolare poteva essere quello di bruciarlo definitivamente….punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy