Sassuolo-Torino 1-0: Berardi sblocca il match dal dischetto

Sassuolo-Torino 1-0: Berardi sblocca il match dal dischetto

Primo tempo a Reggio Emilia / Ritmi bassi al Mapei Stadium, granata compatti e ordinati. Nella ripresa saranno costretti a premere sull’acceleratore 

Fischio d’inizio, parte il lunch-match della 31ª giornata del campionato di Serie A. Sassuolo e Torino a confronto, per i granata l’occasione è ghiotta, considerando anche e soprattutto il pareggio di ieri della Sampdoria contro il Cesena. La Maratona itinerante risponde presente, a colpo d’occhio il color granata sembra dominare gli spalti. Di Francesco cambia, scende in campo con un’inedita difesa a tre: Peluso, Cannavato e Acerbi, in avvio, fanno buona guardia alla porta difesa da Consigli. Ventura conferma il collaudato 3-5-2, lascia in panchina Bruno Peres, assieme ai diffidati Maksimovic e Gazzi: una scelta effettuata logicamente in chiave derby. 

Prima conclusione con Farnerud, lo svedese non inquadra la porta, poi ci prova anche Benassi con un bolide di sinistro: Consigli è costretto a rifugiarsi in angolo. Il Sassuolo risponde al 21′ con Lazarevic che scatta sulla destra e serve Zaza al centro, per fortuna dei granata Floro Flores disturba il compagno d’attacco e l’azione sfuma.

Martinez c’è: il Brigante Vinotinto è certamente il più attivo in avanti, le sue conclusioni metto sempre in difficoltà il portiere avversario. Lo stesso si può dire di Benassi, ma non di Quagliarella che al 34′ tenta un pallonetto improbabile, facile preda di Consigli. 

Ritmi non certo insostenibili, tipici dei match programmati all’ora di pranzo. Nel finale, ecco l’episodio che sblocca il risultato: presunto contatto di Glik ai danni di Floro Flores. Berardi dal dischetto fredda Padelli. Nella ripresa i granata dovranno spingere sull’acceleratore per trovare a rimontare e portare a casa la vittoria.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy