Sassuolo-Torino: tanti confronti, anche nel mercato

Sassuolo-Torino: tanti confronti, anche nel mercato

Verso Sassuolo-Torino / Le due squadre si sono incontrate più volte, anche nel calciomercato con diversi episodi, da Brighi a Defrel

Calciomercato, Petrachi, Quagliarella

Torino e Sassuolo si scontreranno al Mapei Stadium, sabato 12 dicembre. Ma le due squadre si sono incrociate anche in altri ambiti, come il calciomercato: ci sono stati degli uomini che sono passati dal Torino al Sassuolo o viceversa, e che hanno lasciato un segno in entrambe le squadre; ci sono stati casi anche di mancati arrivi, che hanno lasciato l’amaro in bocca alla piazza.

DA SANSONE E KURTIC… – Gianluca Sansone passò a luglio del 2012 dal Sassuolo al Torino, ed è stato alla corte di Ventura, non trovando molto spazio, e trasferendosi a gennaio del 2013 alla Sampdoria: infatti, l’attuale giocatore del Bari scese in campo soltanto 14 volte, riuscendo però a segnare un gol al Napoli. Un altro caso illustre di cambio maglia è stato proprio Matteo Brighi, che rimase al Torino per due stagioni, e due dei suoi quattro gol li segnò proprio al Sassuolo: vestì la maglia neroverde a gennaio del 2014. Il caso più recente riguarda Jasmin Kurtic, che venne ceduto in prestito dal Sassuolo al Torino per la stagione 2013/2014, ma che poi tornò in maglia neroverde, e non fu riscattato dalla squadra granata: con la maglia del Torino segnò anche 2 gol.

Matteo Brighi, passò dal Torino al Sassuolo
Matteo Brighi, passò dal Torino al Sassuolo

…A MAGNANELLI E DEFREL – Francesco Magnanelli fu molto vicino al Torino, ma infine è rimasto al Sassuolo: infatti il mediano è rimasto con la maglia neroverde dal 2005 fino ad oggi, ed ha segnato 5 volte per la squadra emiliana. Ma il caso più recente e caldo è quello di Gregoire Defrel: quest’estate il giocatore fu accostato al Torino più volte, tanto da creare una telenovela che terminò con il passaggio del francese al Sassuolo per 7 milioni. La sua esperienza con la maglia neroverde non è stat esaltante fino a questo momento, perché è sceso in campo per 15 volte, ma andando in rete soltanto in due occasioni (contro Roma e Chievo).

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 anni fa

    Defrel è un giocatore molto sopravvalutato mentre Acerbi sarebbe un ottimo acquisto per il Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …Defrel è un bel giocatore…ma credo che la prima scelta per il TORO sia sempre stato Belotti…sicuramente + da TORO che Defrel…che poi il sassuolo a livello di mercato sia una delle società + forti della A è chiaro a tutti…2 anni fa su Versaliko c’erano milan e gobbi…poi arrivò il sassuolo e se lo porto a casa con 6-7mln cash…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy