Sassuolo-Torino, Vives pronto a rispondere presente: nel momento del bisogno, lui c’è

Sassuolo-Torino, Vives pronto a rispondere presente: nel momento del bisogno, lui c’è

Verso Sassuolo-Torino / Reduce da una convincente prestazione contro la Roma, il centrocampista campano si candida per un posto da titolare in vista della partita con i neroverdi

Commenta per primo!

L’incontro con il Sassuolo precede l’attesissimo derby della Mole del 26 aprile, una stracittadina in cui gli uomini di Ventura ripongono tante speranze. 

CON LA ROMA, UNA GRANDE PRESTAZIONE – Prima di proiettarsi al delicato appuntamento con la Juventus, però, i granata sono chiamati ad affrontare la compagine di Di Francesco al Mapei Stadium. Quasi sicuro di un posto da titolare in occasione dell’impegni contro Zaza e compagni è Giuseppe Vives, reduce dalla buonissima prestazione, coronata da uno splendido assist, di domenica scorsa contro la Roma

PROFESSIONISTA VERO – Non semplicissimo analizzare la stagione finora disputata dal mediano campano: spodestato dal ruolo di regista davanti alla difesa per via dell’inaspettata esplosione di un monumentale Alessandro Gazzi, ad inizio campionato O’Professò ha fornito un numero consistente di prestazioni sotto le righe. Da qualche settimana, però, le cose sembrano essere cambiate. Il numero 20 granata non avrà una visione di gioco alla Pirlo, o una tecnica alla Iniesta, ma è un vero professionista e i veri professionisti, nella loro imperfezione, escono fuori proprio nei momenti più opportuni. 

CONTRO IL SASSUOLO PER RISPONDERE ANCORA UNA VOLTA PRESENTE – Per tali ragioni e, soprattutto, alla luce della diffida di Gazzi, che potrebbe precauzionalmente rimanere a riposo per tornare in campo nel derby, è molto probabile che il trentaquattrenne figuri nell’undici titolare anti Sassuolo o al centro della mediana (in caso di esclusione del sopracitato Gazzi) o come mezz’ala destra (nell’eventualità il ballottaggio sarebbe tra lui e Benassi). Tra ipotesi di formazioni e collocazioni tattiche, comunque, una cosa è certa: con la sua esperienza e la sua professionalità, Vives è un giocatore su cui Ventura può sempre contare, soprattutto in un momento delicato della stagione come quello attuale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy