Scudetto alla Juventus già domenica, c’è una (remota) possibilità: sta al Torino cancellarla

Scudetto alla Juventus già domenica, c’è una (remota) possibilità: sta al Torino cancellarla

Verso Torino – Juventus / Una motivazione in più per il Torino di Ventura: in caso di vittoria bianconera e di contemporanea sconfitta di Lazio e Roma il tricolore sarebbe assegnato

Il 31° turno di Serie A ha visto la Juventus liquidare 2-0 la Lazio e la Roma incapace di andare oltre il pari casalingo con l’Atalanta. La classifica ora vede i bianconeri primi con 15 punti di vantaggio su Roma e Lazio seconde a pari merito, a sette giornate dalla fine; ciò vuol dire che esiste una possibilità, pur alquanto difficile da realizzare, che la Juventus possa festeggiare il tricolore in casa del Torino, domenica prossima.

 

OCCHI PUNTATI SU LAZIO E ROMA – Compiendo dei freddi e semplici ragionamenti matematici, se la Juventus di Allegri dovesse sbancare l’Olimpico di Torino e le due capitoline entrambe perdere – la Roma sarà impegnata sabato sera sul campo dell’Inter, la Lazio giocherà in casa contro un Chievo già sicuro della salvezza – la Juventus andrebbe a +18 a sei giornate dal termine e con gli scontri diretti a favore contro entrambe le squadre. Ergo, il 31° esimo tricolore sarebbe cosa fatta. E’ ovviamente difficile che sia Roma che la Lazio subiscano sconfitte (la Roma, pur tutt’altro che in un grande momento, affronta l’Inter, in una delle peggiori annate della sua storia; la Lazio, che era reduce da un gran filotto di vittorie prima della sconfitta allo Juventus Stadium, ospita in casa un Chievo senza assilli di classifica).

 

E’ IL TORO A DOVER POSTICIPARE LA FESTA – Dovrà però ovviamente essere il Torino di Ventura in prima persona a posticipare la festa bianconera. Questa sarà un altro fattore che andrà a riempire il già stipato bagaglio di motivazioni con cui la squadra di Ventura scenderà in campo domenica. Il Torino sa che, nonostante in mezzo ci sia il quarto di finale di Champions League, la Juventus sarà motivata al massimo, decisa a chiudere quanto prima il discorso-Scudetto. E il Toro sa anche che la sua gente aspetta una certa soddisfazione da vent’anni…

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy