Senegal, Niang infastidito: polemica social contro false voci dalla Francia

Senegal, Niang infastidito: polemica social contro false voci dalla Francia

L’attaccante del Torino, alla vigilia del Mondiale, ha risposto alle penne che avevano parlato di una separazione con la compagna: “Almeno scrivere cose vere”

di Federico Bosio, @fedebosio19

E’ sempre stato un nome che – nel bene o nel male – attira le attenzioni dei media, ed in qualche modo la stampa – italiana o estera – ha avuto modo di parlare di lui non sempre in chiave prettamente positiva, ultimo esempio quello costituito dalla recente stagione in maglia granata nel corso della quale non ha mantenuto le aspettative delle quali era stato investito. Ma questa volta, M’Baye Niang ha voluto dire la sua: perchè le voci che circolavano oltrealpe nelle ultime ore non riguardavano questioni legate al rettangolo verde od al calciomercato, andando invece a trattare della sua vita privata. Nella giornata di ieri, l’attaccante del Torino e della Nazionale senegalese – con la quale si trova adesso in Russia per la partecipazione ai Mondiali, che cominceranno proprio questo pomeriggio – ha risposto tramite il proprio profilo Instagram ufficiale alle suggestioni che ancora una volta lo vedevano protagonista.

Immagine

La notizia, evidentemente falsa, circolata nel corso della giornata di ieri era quella di una separazione in atto tra il centravanti e la sua compagna. Niente di più falso, a leggere quanto ha da commentare in merito il diretto interessato; in un primo momento Niang ha voluto dimostrare quanto queste voci – giustamente – lo infastidissero, e le parole riservate alle penne francesi in questione sono chiare e pungenti: “Per pubblicare articoli almeno scrivete cose vere, al posto di farli uscire per vendere!”. Questo il senso del primo post temporaneo comparso sul profilo del giocatore. Seguito, a breve distanza temporale, da un’altra immagine dai toni più sarcastici: una foto dello stesso Niang, con un’espressione di sufficienza e noia, che si commenta da sola. Anche in questo caso, il commento che la accompagna non lascia spazio ad interpretazioni: “Quando voi (i giornali francesi ndr) parlate di una falsa separazione”.

Immagine1

Una polemica social dunque che difficilmente si trascinerà, ma attraverso la quale il giocatore ha voluto chiarire la situazione e in qualche modo ‘accusare’ quella stampa che aveva toccato i propri affetti evidentemente priva di solide basi. Gossip che ha dunque fatto vivere a Niang, che pochi mesi fa è tra l’altro diventato padre, una vigilia di Mondiale tumultuosa: dopo essersi sfogato, la testa dell’attaccante può tornare a concentrarsi totalmente sul suo Senegal, che disputerà la prima partita del proprio girone martedì 19, con fischio d’inizio alle 17, contro la Polonia.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

    Comunque onestamente bisogna riconoscere che in questo anno Niang ha riempito le colonne dei giornali sportivi unicamente per le sue prestazioni in campo, perlopiù negative, ma mai per vicende extra calcistiche quindi non capisco nemmeno il passaggio iniziale di questo articolo che lo definisce un giocatore chiacchierato…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13746076 - 2 mesi fa

    E lasciare le vicende di vita privata a Chi? Chi se ne frega, appunto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. anpav - 2 mesi fa

    Parliamo di calcio e lasciamo perdere il privato. Giornalisti arpie!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy