Serie A, Toro credici: la Samp gioca contro la Juve e l’Atalanta ospita l’Inter

Serie A, Toro credici: la Samp gioca contro la Juve e l’Atalanta ospita l’Inter

La presentazione della 32esima giornata: la Fiorentina gioca contro la Spal e il Milan ospita il Napoli

di Marco Notaro, @MarcoNotaro17

Nella 32esima giornata di Serie A, il Toro si gioca le ultime possibilità di rientrare in corsa per l’Europa League. I granata giocheranno a Verona allo Stadio Marcantonio Bentegodi contro il Chievo. Sarà importante vedere come la squadra di Mazzarri affronterà quest’impegno dopo le tre vittorie consecutive che ne hanno permesso la risalita in classifica.

RECUPERARE PUNTI – Vincendo a Verona, Belotti e compagni potrebbero sfruttare questa giornata per accorciare il divario sulle dirette concorrenti per l’Europa. Infatti questa giornata di Serie A vedrà la Sampdoria impegnata all’Allianz Stadium contro la Juventus in una gara complicatissima per i blucerchiati, soprattutto dopo la cocente eliminazione in Champions League dei bianconeri. A Bergamo, invece, l’Atalanta ospiterà l’Inter che dovrà ricominciare a far punti, dopo la sconfitta con il Toro della scorsa settimana, per ambire ancora alla qualificazione in Champions League nella prossima stagione. A San Siro, il Milan ospiterà il Napoli con i partenopei costretti a vincere ancora per rimanere a quattro punti dai bianconeri ad una settimana dallo scontro diretto che potrebbe decidere le sorti del campionato. Turno complicato anche per la Fiorentina che, nonostante venga da ben sei vittorie consecutive giocherà contro un avversario molto temibile in questo periodo: la Spal di Mister Semplici. Gli emiliani vengono da un grande periodo e sono imbattuti in campionato da sei giornate, Antenucci e compagni stanno dimostrando di essere arrivati in grande forma al rush finale e stanno collezionando tanti punti preziosi nelle ultime giornate per arrivare alla tanto agognata salvezza, la quale avrebbe un sapore storico. I viola certo sono favoriti sulla carta, ma sul campo sarà tutt’altra cosa. Il Toro dovrà sfruttare questo turno e vincere al Bentegodi per continuare la propria rincorsa.

DERBY – Domenica sera a Roma si giocherà il derby, con le due squadre che arriveranno con due morali completamente diversi. La Lazio, reduce dalla clamorosa eliminazione in Europa League di ieri, dovrà riscattarsi dagli ultimi deludenti risultati affronterà i giallorossi col morale alle stelle dopo l’impresa compiuta in Champions League contro il Barcellona. Diversi anche gli scontri diretti per la salvezza in giornata: Genoa-Crotone, Bologna-Verona, Cagliari-Udinese e Sassuolo-Benevento. I grifoni con una vittoria potrebbero definitivamente mettersi al sicuro, mentre i pitagorici hanno disperato bisogno di punti. Il Bologna deve uscire dalla crisi di risultati che lo ha visto sfortunato protagonista in quest’ultimo periodo e per farlo dovrà vincere contro un Verona che crede ancora alla salvezza dopo la vittoria contro il Cagliari. I sardi affronteranno l’Udinese, reduce da sette sconfitte consecutive, i bianconeri sono fermi a 33 punti ed in zona abbastanza tranquilla, ma se continuassero a perdere potrebbero essere coinvolti in una clamorosa lotta per la salvezza. Al Mapei Stadium, il Sassuolo può affondare definitivamente le ultime speranze del Benevento in una partita fondamentale per il prosieguo del campionato di entrambe le squadre.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. torotorotoro - 1 settimana fa

    difficile tifare per la vittoria dei gobbi. Un pareggio.
    Poi la Juve di mare perderà altre partite. Sempre Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. abatta68 - 1 settimana fa

    Chievo, Milan e Atalanta, tre partite in cui hai solo un risultato da fare… solo questo potrebbe alimentare ancora delle speranze. E’ improbabile, ma non impossibile. Ma credo che il limite di questa squadra sia da sempre quello caratteriale e quando c’è un obiettivo ben definito e quasi obbligatorio, basta un passo falso per far perdere certezze e convinzione. Non è un caso che nel momento in cui la squadra si è sentita sollevata da non dover più garantire nulla, ha iniziato ha giocare meglio. Questo sarà un aspetto che Mazzarri dovrà curare molto nella prossima stagione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 1 settimana fa

    In teoria se vinciamo sono 3 punti recuperati contro Milan e Samp.

    La fiore si fermerà di vincere… Mah.. Magari rosichiamo due punti.

    Mi preoccupa l’assenza di Ljacic però.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marchese del Grillo - 1 settimana fa

    Da sabato a domenica prossima, nell’arco di circa una settimana, ci giochiamo tutto, o quasi, di quel poco di speranza che ci è rimasta. Abbiamo (hanno) il dovere di provarci con ogni mezzo mettendoci anche più dell’anima. Nulla, al momento, è completamente compromesso. Auguriamoci che anche l’ultimo pelo d’erba del Filadelfia sia centrato e consapevole dell’opportunità da cogliere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy