Sirigu, l’imbattibilità continua. Superato Castellini, nel mirino il Grande Torino

Sirigu, l’imbattibilità continua. Superato Castellini, nel mirino il Grande Torino

Il dato / Il portiere granata mantiene la porta inviolata e porta a 6 le gare consecutive senza subire goal

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

La difesa del Torino scrive un’altra pagina di storia. Altri 96 minuti senza subire goal per il portiere granata Salvatore Sirigu, che nel 3-0 di oggi contro il Chievo Verona ha sventato ogni conclusione offensiva dei veronesi, lasciando la sua porta inviolata e portando a 6 le gare disputate dai granata senza subire goal. Sono ora 564 i minuti di imbattibilità (contando i recuperi di Torino-Chievo) del portiere granata, il secondo nella storia del club dopo il leggendario Valerio Bacigalupo.

CLEAN SHEET – Il portiere nativo di Nuoro ha subito gli ultimi goal il 19 gennaio 2019, quando nella sconfitta del Torino per 3-2 contro la Roma a batterlo furono Zaniolo, Kolarov ed El Shaarawy: dopo quella gara nessuno di Inter, Spal, Udinese (al quale ha anche parato un rigore, tirato da De Paul), Napoli, Atalanta e Chievo Verona è riuscito ad avere la meglio su di lui, facendogli accumulare 564 minuti senza prendere gol. Nella classifica che tiene conto dei minuti di imbattibilità dei portieri granata in Serie A adesso Sirigu è secondo: ha infatti superato Luciano Castellini (517 minuti da imbattuto) e si è già lasciato alle spalle grandi portieri della storia granata come Vincenzo Bosia, Giuseppe Maina, Franco Sattolo e Giuseppe Romano; ora a buon diritto può puntare al primato, attualmente detenuto da Valerio Bacigalupo, che guida la classifica con 690 minuti di porta inviolata.

SEI GARE: RECORD VICINO – Non solo: con sei partite senza prendere gol, il Torino è vicino a battere un altro record. Quello del 1945-1946, quando il Grande Torino nel primo campionato dopo la guerra mondiale infilò sette partite senza prendere gol. Quel torneo fu diviso in girone iniziale e girone finale: si può ritenere un’unica stagione sportiva, ma di fatto si trattava di due tornei differenti. In ogni caso, se il Torino non subisse reti nella trasferta di Frosinone, eguaglierebbe quella storica striscia di imbattibilità.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. patricio.hernandez - 3 mesi fa

    vero fuoriclasse!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Granatissimo - 3 mesi fa

    Grazie Sirigu. Continua cosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Toscotoro - 3 mesi fa

    Portiere FANTASTICO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Toro71 - 3 mesi fa

    Grande Salvatore Sirigu…ogni tua parata equivale a un gol per un attaccante. Sei entrato subito nei nostri cuori. Forza Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ProfondoGranata - 3 mesi fa

    Squadra di campioni. Bravi tutti. Forza Sirigu.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ardi - 3 mesi fa

    Solo in Italia non sarebbe titolare in nazionale. Grande portiere grande uomo grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Filadelfia - 3 mesi fa

    Dietro un grande giocatore c’è un grande uomo. Sirigu lo è. Avanti cosi Salvatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Marco59 - 3 mesi fa

    Grande Salvatore…te lo meriti perche sei un Grande Uomo, dentro e fuori del campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. dariog - 3 mesi fa

    vai!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy