Verona-Torino: Souprayen-Peres, alta velocità sulla corsia!

Verona-Torino: Souprayen-Peres, alta velocità sulla corsia!

Testa a testa / il francese e il brasiliano pronti a darsi battaglia sulla fascia

bruno peres, Serie A

C’è una sfida nella sfida, in questo Verona-Torino, che merita di essere seguita con attenzione: si tratta del duello che andrà in scena su una delle due fasce, tra due talenti delle rispettive formazioni. I protagonisti sono Samuel Souprayen, terzino sinistro che l’Hellas ha prelevato in estate dalla serie B francese, dove militava tra le fila del Digione, e Bruno Peres, l’esterno al secondo campionato in Italia con il Torino, che finora sembra essere il titolare inamovibile della fascia destra.

TORINO FC stagione calcistica Serie A 2013/2014  nella foto Peres Bruno
Bruno Peres esulta dopo la sgroppa sulla corsia di destra contro la Juventus

Caratteristiche diverse per i due giocatori che si sfideranno dunque sulla stessa corsia; mentre il granata è più votato alla fase offensiva ed a proiettarsi in avanti ad ogni occasione buona, lo scaligero predilige quella difensiva, i numeri lo testimoniano a sufficienza: sono infatti soltanto due le reti messe a segno dal terzino (entrambe nel secondo campionato francese) in ben 171 presenze tra Rennes, Digione ed appunto Hellas. Nessun gol nelle partite disputate con le under della nazionale d’oltrealpe.

11900049_879302335456776_5609502459960758779_n_1
Souprayen, sulla sua corsia mancina incrocerà le traiettorie con Bruno Peres

Mentre Bruno Peres sta migliorando nettamente rispetto alla passata stagione dal punto di vista del contenimento, recependo gli insegnamenti di mister Ventura riguardo la fase difensiva, alla prima esperienza nel massimo campionato italiano, Souprayen sembra essersi ambientato senza troppe difficoltà: ottimo il suo esordio nella partita interna contro la Roma, non malissimo la settimana successiva a Marassi contro il Genoa.

Si prospetta un duello frizzante, tra avanzate offensive e ripiegamenti difensivi: Souprayen e Bruno Peres sono pronti a muovere le danze e far divertire il pubblico, a colpi di classe.

 Federico Bosio

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy