Torino-Albinoleffe 1-0

Torino-Albinoleffe 1-0

Subito dopo la nascita di un figlio, che è un momento unico nella vicenda di un uomo, ci metto la giornata di oggi. Anzi, è come se mi fosse nato un quarto figlio‘.
Così Urbano Cairo ha definito la sua gioia per la prima vittoria da presidente del Torino. ‘E’ stato uno dei momenti più belli della mia vita. In modo particolare quando sono andato a fare il giro di campo, sotto…

di Redazione Toro News

Subito dopo la nascita di un figlio, che è un momento unico nella vicenda di un uomo, ci metto la giornata di oggi. Anzi, è come se mi fosse nato un quarto figlio‘.
Così Urbano Cairo ha definito la sua gioia per la prima vittoria da presidente del Torino. ‘E’ stato uno dei momenti più belli della mia vita. In modo particolare quando sono andato a fare il giro di campo, sotto la curva Maratona ha avuto i brividi’.
Tutto è bene quel che finisce bene, ma certo gli ultimi minuti hanno tenuto in agitazione il patron granata. ‘Il risultato va benissimo, ma oltre alla rete di Fantini ne potevamo fare altre due con Stellone, una con Rosina, un’altra con lo stesso Fantini. Invece abbiamo dovuto soffrire fino alla fine e si sa che nel calcio certe volte arriva la sorpresa proprio all’ultimo‘.
Invece il Toro ha portato a casa i primi tre punti della stagione e Cairo ha potuto festeggiare anche i 30 mila presenti allo stadio. ‘Se pensiamo che abbiamo fatto tutto in appena 17 ore, tra venerdì e oggi, significa che sono stati venduti una media di quasi 2000 biglietti l’ora. Ora mi aspetto tanti abbonamenti, sarebbe stupendo se tutti coloro che sono venuti questa volta allo stadio sottoscrivessero l’abbonamento‘.
Si attendono novità per lunedì, quando la squadra riprender a lavorare (al 99% a Orbassano), con il presidente che ha garantito ‘prezzi molto convenienti’. Si vocifera di 100 euro per le curve, proposta che andrebbe sicuramente incontro alle tasche di tutti i tifosi, così da riempire sempre il Delle Alpi.

Cairo ha sottolineato l’importanza di ‘avere molto vicino il popolo granata’, che non ha smesso di ringraziare, prima di dedicarsi ai singoli. ‘Mi sono piaciuti tutti. Da Fantini a Stellone, da Edusei a Nicola a Brevi, cuore Toro”.
Su un calciatore, però, si è soffermato in particolare il presidente. ‘Certo questo Rosina è davvero delizioso. Peccato per quel palo, aveva fatto un’azione splendida. Complimenti a Salvatori, è stata una sua idea portarlo a Torino‘.
In attesa di definire con il main sponsor e capire meglio la situazione dei diritti tv per andare a trattare con Sky, Cairo ha dedicato un pensiero ai figli (‘spero che non si siano spaventati troppo all’inizio, credo che questa giornata resterà scolpita nella loro mente‘) e ai genitori: ‘Voglio dedicare a loro questa prima vittoria. Sono stati determinanti nel convincermi a comprare il Toro‘.
Infine il presidente ha regalato una battuta sulla fideiussione spedita in Lega per coprire i costi dei nuovi acquisti (‘sono stati liquidità pura, praticamente. Non so e avete idea cosa sia una fideiussione… , scusate non avevo pensato a quello che era successo prima del mio arrivo‘), sul nuovo logo disegnato da Giorgio Galli e dispensato complimenti al mister De Biasi: ‘E’ stato bravissimo, la squadra era messa molto bene in campo, aveva già una sua fisionomia e ha ricevuto una grande carica dall’allenatore. E siamo appena al 50% delle nostre possibilità sul piano atletico‘.
Per essere il primo giorno di scuola (granata) si può essere più che soddisfatti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy