Torino, ansia anche per Martinez: gol, poi esce in barella

Torino, ansia anche per Martinez: gol, poi esce in barella

Nazionale / Il giocatore granata ha segnato la rete del momentaneo 2-0 nel match Venezuela-Argentina, ma poi è uscito dal campo in barella

26 commenti

Josef Martinez, in questo ultimo periodo, stava vivendo un momento positivo della sua carriera calcistica, con il gol realizzato al Bologna e la chiamata in Nazionale: questa notte, nella sfida difficile del suo Venezuela contro l’Argentina il giocatore granata è stato in grado di andare in gol e portare la sua squadra sul momentaneo 2-0.

Martinez infortunio

Ma la sfortuna è sopraggiunta proprio durante la partita: al 75′ il giocatore ha avvertito un dolore alla coscia destra semplicemente staccando di testa su rinvio del portiere, e subito dopo ha chiesto il cambio, con il CT Dudamel costretto a sostituirlo con Jacobo Kouffati. E’ un segnale che diventa un segnale preoccupante per il Torino, visti i problemi legati agli infortuni in fase offensiva. Infatti sia Ljajic che Belotti, al momento, sono indisponibili, e Martinez rappresentava una sorta di salvezza, visto il suo primo gol in questo campionato e la rete realizzata anche con la sua Nazionale: ma adesso i granata si trovano ad affrontare una vera e propria emergenza, perché gli attaccanti sono sempre meno.

Bisognerà comprendere nei prossimi giorni l’entità del danno al giocatore venzuelano, ma ora il Toro si troverebbe con un attacco quasi obbligato con Iago Falque, Maxi Lopez e Boyè, con Aramu unica possibilità di sostituzione. E’ l’ennesimo infortunio muscolare della stagione, il sesto da inizio ritiro (qui l’approfondimento). 

26 commenti

26 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Luigi-TR - 11 mesi fa

    spiace per tutti questi infortuni ma abbiamo una rosa ampia, chi giocherà darà il massimo e farà sicuramente bene
    Forza Toro !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gianni - 11 mesi fa

    trovo tutto ciò strano, con Ventura diversi giocatori tra cui Belotti e Martinez (che pure giocava in nazionale) non avevano mai avuto infortuni muscolari… sarà sfortuna, spero non sia a causa di preparazione errata o durezza di allenamenti di Miha… è ancora presto per dirlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi-TR - 11 mesi fa

      Martinez ha giocato talmente poco lo scorso anno che il dato statistico è poco probante…sicuramente per avere avuto tanti infortuni muscolari i carichi di lavoro saranno stati pesanti ma soprattutto “non ancora smaltiti”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. abatta68 - 11 mesi fa

    Sicuramente i tempi di allenamento e il recupero, oltre ai ritmi in campo, sono ben diversi dal passato. Una volta era consuetudine che molti giocatori titolari nell’11 di base (che alla fine erano sempre quelli!) disputassero 30 partite su 30, senza nessun infortunio. Mi ricordo il giorno in cui Pulici usci dal campo contro il Bologna per uno stiramento… il commento generale fù “eccolo li il vecchietto! prima o poi doveva capitare anche a lui!” e aveva già più di 30 anni… qui si parla di ragazzi di poco più di 20!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. crclaudio6_126 - 11 mesi fa

    Con tutto il rispetto per tutti, ma… la preparazione in montagna e l’ossigeno nei muscoli e’ una tavanata, la “preparazione” sbagliata e’ comunque troppo generico, un’elongazione non e’ una distrazione (per fortuna) e puo’ capitare in ogni momento, probabilmente c’entrano piu’ il poco recupero che il calcio moderno concede rispetto a 20 anni fa, la richiesta fisica e’ diversa e molto piu’ importante, i ritmi molto piu’ alti e i tempi di riposo sempre piu’ corti, poi anche le nazionali c’entrano perche i tempi sono ancora piu’ stretti, viaggi, modi di allenamento diversi da quelli abituali, esercizi non familiari, voglia di restare in campo anche in affaticamento espongono sicuramente di piu’ a questo tipo di infortuni, poi la sfiga ha la sua parte, ma se guardate gli altri team, tutti, anche inglesi, spagnoli e tedeschi soffrono di questi problemi, sono 30 anni che vedo infortuni muscolare, a “freddo” ma anche a “caldo”, durante la partita ma anche dentro l’allenamento, all’inizio ma pure alla fine dello stesso, ed in tutte le categorie, ripeto maggior recupero sarebbe forse la medicina giusta, ma non va d’accordo col calcio di oggi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi-TR - 11 mesi fa

      sono d’accordo con te

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. fedeltoro49 - 11 mesi fa

    La causa è da addebitarsi,senza ombra di dubbio,ad una preparazione fisica sbagliata.E non mi si venga a dire che anche l’anno scorso era così perché sta a significare che anche l’anno scorso i preparatori non erano all’altezza. DIPLOMATI AL C.E.P.U.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. fedeltoro49 - 11 mesi fa

    Tutti questi infortuni ai muscoli sono dovuti senza dubbio ad un’errata preparazione.NON CI PIOVE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. abatta68 - 11 mesi fa

    Cose che succedono, detto più volte…. La sfiga vera è quando ti capitano a giocatori dello stesso ruolo o dello stesso reparto, in questo caso l’attacco. Meno male qui la panchina è lunga! Ma quando sento “Zappacosta vuole andar via perché tanto abbiamo già DeSilvestri…” Mi vengono i capelli dritti! Basta una contrattura, non un infortunio grave, che hai già 3 partite consecutive da titolare garantite!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Tenente Sheridan - 11 mesi fa

    Ve l’ho detto un sacco di volte:

    un “ritiro” a Lourdes con annessi sei bagni nelle piscine al giorno non guasterebbe.

    D’altro canto male non fa e peggio di così…!!! :-)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ddavide69 - 11 mesi fa

    Non capisco : ma le altre formazioni hanno tutti questi infortuni ?
    Che sia solo sfiga adesso mi pare un po’ strano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. gehenna8_97 - 11 mesi fa

    Non comprendo sta corsa la sensazionalismo giornalistico, mi spiego meglio: si era parlato di elongazione per belotti con uno stop di tre settimane, adesso, in alto a destra leggo “Belotti k.o Toro che shock, l’infortunio più grave del previsto, blablabla …blablabla…l’attaccante potrebbe restare fermo 20 giorni”, ma tre settimane non sono 21 giorni? Poi, non mi accanirei sulla preparazione atletica, ogni allenatore ha la sua “squadra” di collaboratori, non esiste nessun paragone possibile con lo scorso anno, il Gallo e Martinez si sono frantumati nelle rispettive nazionali, il secondo adddirittura in gara. Io sono convinta di due cose, che chiunque stia in panca si senta addosso i colori granata e darà il meglio e pure del fatto che questa sfiga nera ci da l’occasione di vedere giocare ragazzi che mai avrebbero avuto la possibilità di provarsi insieme. Maxi in area sa farsi rispettare, Boyè fa tutti i ruoli d’attacco che vuole e Aramu è un ex ragazzo della Primavera che merita stima e fiducia. Basta andare a Bergamo in 11 +la 12 e si torna con il sorriso. FVCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 11 mesi fa

      :-) !!!!!!!!
      Grande Gehenna!!!
      MAI MOLLARE!!! SIAMO IL TORO!! ALLA SFIGA, ALLE BATTAGLIE IMPOSSIBILI, CI SIAMO ABITUATI!!! SU LE MANICHE E CORRERE, LOTTARE SU OGNI PALLONE, TIRARE IN PORTA E GONFIARE LA RETE!!!
      FVCG!!
      SEMPRE!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. sysma_558 - 11 mesi fa

      Beh il problema è che di questo passo rischiamo di finire anche le riserve porcaccia la miseria !!! Che si siano fatti male in nazionale non esclude che ci potrebbe essere stato qualche problema con il tipo di preparazione, cominciano ad essere veramente troppi e qualche dubbio può venire.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. ddavide69 - 11 mesi fa

      Secondo me è meglio stare zitti : se andiamo avanti così (sono già 4 gli infortunati dopo 4 partite 2 di campionato e 2 delle nazionali) non basteranno neanche piu’ maxi , falque , aramu e boye.

      In quelle posizioni abbiamo gli uomini contati .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Alberto Fava - 11 mesi fa

      Tutto più che condivisibile, ci mancherebbe!
      Anzi, giusto per capirci meglio FVCG subito e senza indugio.
      La sola cosa che riterrei interessante conoscere, e’ la statistica degli infortunati ” Just on time” di tutte le squadre di serie A.
      Penso che anche noi Tifosi potremmo valutare a grandi linee la posizione del Toro, in questa ” classifica.” , e quindi commentare con dati alla mano.
      Detto ciò,
      FORZA sempre e solo TORO!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Rocky toro - 11 mesi fa

    Siamo in tempo a iscriverci alle Paraolimpiadi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. rossogranata - 11 mesi fa

    Mica sarà la preparazione atletica. Con il Bologna non ho mai visto in 40 anni un Toro così caricato…. RAGAZZI NON VORREI CHE IL NOSTRO SERGENTE DI FERRO ESAGERI TROPPO CON LA SUA GRINTA !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. The Mtrxx - 11 mesi fa

    Eh ma dai basta eh..

    Aramu-Lopez-Boye

    non abbiamo altre punte!

    Si finisce sempre per giocare con quelli che non vanno in nazionale!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Michele Nicastri - 11 mesi fa

    Nazionali di m… quando la smetteremo di mandarli in giro ad infortunarsi? Quanto ci va a dare ai giocatori un bonus se danno l’addio alla rispettiva nazionale??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. dbGranata - 11 mesi fa

    Onestamente io non credo sia causa della preparazione, succedeva anche l’anno scorso. Però il campionato inizia troppo presto, si dovrebbero fare almeno 2 settimane di ritiro in più in montagna, su questo tutti d’accordo. Una volta non si facevano male così spesso. Il fatto che siano soprattutto gli attaccanti secondo me è da imputare alla tipologia di lavoro che devono svolgere sin da subito, allenando l’esplosività e gli scatti. Se facessero più ritiro sicuramente avrebbero più carburante visto che sono gli unici a dover spingere al 100% sin dalla prima partita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. uggi69 - 11 mesi fa

    Mannaggia pero’ anche lui mi va a scegliere la maglia numero 17……speruma been

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Daniele abbiamo perso l'anima - 11 mesi fa

    Basta! Ogni giorno un infortunio…cazzo, i ritiri in Montagna devono essere più lunghi per mettere ossigeno nei muscoli, perché non li fanno più come un tempo?
    Porca miseria da qui a domenica cosa succederà ancora ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. maxmurd - 11 mesi fa

    Anche io inizio a interrogarmi su questi infortuni in attacco per le stesse identiche ragioni. Simili conseguenze fan pensare a cause simili.
    Il tipo di allenamento per gli attaccanti deve per forza entrarci qualcosa.

    Uno è un caso, due ti fan sospettare, ma tre ti fanno capire che qualcosa sicuramente non va!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. roberto.pentor_393 - 11 mesi fa

    mi viene un dubbio sulla preparazione…non mi sembra normale avere tanti infortuni muscolari,sbaglio o anche al milan lo scorso campionato capitò la stessa cosa?Qualcuno ne ha memoria?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. roberto.pentor_279 - 11 mesi fa

    Mi viene più di un dubbio sulla preparazione…non mi sembra tanto normale tutti questi infortuni muscolari

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy