Torino, auguri a Ciccio Graziani: il gemello del gol compie 63 anni

Torino, auguri a Ciccio Graziani: il gemello del gol compie 63 anni

Figurine / Il 16 dicembre 1952 nasceva a Subiaco uno degli attaccanti granata più forti di sempre

graziani

Il 16 dicembre 1952 nasceva a Subiaco, in provincia di Roma Francesco Graziani, meglio noto come “Ciccio”: un calciatore destinato ad entrare nella storia del calcio di questo paese, e nell’epopea del Torino.

Arrivato dall’Arezzo nel 1973, l’attaccante 21 enne esordisce in Serie A con la maglia granata in quello stesso campionato: in totale disputerà ben 289 partite con la maglia del Toro, dal 1973 al 1981, segnando ben 122 reti e trascinando allo scudetto del 1975/76 i suoi compagni, insieme all’altro bomber Paolo Pulici, con cui formava i cosiddetti “gemelli del gol”. I due si completavano perfettamente: il romano più forte fisicamente e bravo nel ruolo di prima punta pura, Pupi più elegante e sinuoso, capace di giocate di altissima scuola. Il nome di Graziani è indissolubilmente legato a quello del compagno di reparto in quei gloriosi anni ’70, così come è legato a doppio filo alla Storia (con la S maiuscola) della società granata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy