Torino, Avelar punta il Napoli per riprendersi la fascia

Torino, Avelar punta il Napoli per riprendersi la fascia

Focus on / Il laterale vuole scalare le gerarchie e tornare ad essere un titolare: i granata hanno bisogno anche dei suoi traversoni precisi

1 Commento
obi, Avelar

Prelevato in estate dal Cagliari per blindare la fascia sinistra, Danilo Avelar può di fatto essere considerato il primo acquisto di gennaio del Torino per via della sfortuna che l’ha perseguitato durante i suoi primi sei mesi sotto la Mole. Dopo un inizio assolutamente convincente con la maglia da titolare cucita addosso, il laterale brasiliano è infatti stato vittima di un grave infortunio al menisco che, con conseguenti ricadute, lo ha tenuto lontano dal campo per oltre due mesi. Rientrato sul terreno di gioco negli ultimi minuti del Derby di Coppa, Avelar è poi subentrato a partita in corsa anche nell’ultima sfida di campionato contro l’Udinese dimostrando di essersi finalmente lasciato l’infortunio alle spalle; la pausa natalizia può essere stata di ulteriore aiuto per il terzino che ha potuto approfittarne per ritrovare la giusta condizione atletica.

ventura avelar toro
Avelar abbandona il campo per infortunio contro il Verona: inizia il suo calvario

Nei progetti di Ventura il brasiliano avrebbe dovuto essere il titolare sulla fascia sinistra, permettendo così al tecnico genovese di dosare il minutaggio di Cristian Molinaro e gestire al meglio le forze di entrambi i giocatori: così ovviamente non è stato e, sebbene in questa prima parte di stagione l’ex Parma abbia sempre offerto prestazioni di qualità e quantità superiori alla media, il recupero di Avelar è certamente fondamentale per questo ritorno. Dotato di un mancino ben educato (al Cagliari calciava addirittura le punizioni e talvolta i rigori), in questi mesi si è sentita eccome tra le fila granata la mancanza della sua arma migliore: il traversone. Dopo aver dimostrato la sua abilità nel mettere il pallone al centro nelle prime sfide stagionali, il brasiliano si è ripetuto anche nel match contro l’Udinese quando ormai il Torino tentava il tutto per tutto per acciuffare il pareggio, sfoderando alcuni cross interessanti che però non sono stati sfruttati dai compagni.

Il Torino ha aspettato Avelar per tre mesi: contro la Juve in coppa il rientro
Il Torino ha aspettato Avelar per tre mesi: il suo rientro è fondamentale per i granata

Con le accelerazioni di Bruno Peres, o eventualmente Zappacosta, sulla destra un elemento in grado di offrire imprevedibilità alla manovra e creare occasioni differenti sull’out di sinistra è ciò di cui i ragazzi di Ventura hanno bisogno per evitare di cadere in giocate troppo facilmente leggibili. Già dalla partita di mercoledì sera contro il Napoli Danilo Avelar sarà arruolabile da Ventura fin dal primo minuto: al tecnico la decisione finale, ma il laterale brasiliano ha messo i partenopei nel mirino per trovare continuità e scalare nuovamente le gerarchie, con l’obiettivo di conquistare nuovamente il posto da titolare che gli era stato assegnato al suo arrivo sotto la Mole.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Papa Urbano I - 1 anno fa

    …il rientro di Avelar credo che sarà molto importante per il TORO…e per Baselli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy