Torino-Bologna: ex importanti, da Bianchi a Ventola

Torino-Bologna: ex importanti, da Bianchi a Ventola

Verso Torino-Bologna / Molti giocatori hanno vestito entrambe le maglie, solo tre in campo domani

Torino e Bologna si affronteranno faccia a faccia domani all’Olimpico. Tra le due squadre ci sono soltanto 3 ex, mentre sono molti, nella storia, ad avere vestito entrambe le casacche: dagli anni ’70, finendo ai tempi più recenti con giocatori come Bianchi o Pasquato.

IL PRESENTE – Gli ex, domani, saranno solo 3: il primo, in casa granata, è Emiliano Moretti, che venne dato in prestito al Bologna per sei mesi, dal primo gennaio al 30 di giugno 2004; il secondo, in casa felsinea, è Matteo Brighi, che fu del Bologna già nel ’01-’02, ma poi militò alla corte di Ventura tra il 2012 e il 2014; in ultimo troviamo un ragazzo che è cresciuto nel vivaio granata, Robert Acquafresca, che ora fa parte della formazione di Donadoni.

Matteo Brighi, ex centrocampista granata, alla corte di Ventura
Matteo Brighi, ex centrocampista granata alla corte di Ventura

GLI ULTIMI EX – Negli ultimi tempi ci sono stati dei casi illustri ad aver fatto un cambio di maglia tra Torino e Bologna: il caso più eclatante riguarda l’ex capitano del Torino, Rolando Bianchi, che è stato una bandiera granata dal 2008 fino al 2013, per poi migrare a Bologna nell’annata ’13-’14. Lo seguono Nicola Ventola, che vestì la maglia del Bologna nell’annata ’99-’00 e quella del Toro nel biennio ’07-’09, Salvatore Lanna, che fu in granata nel ’07-’08, mentre giocò per il Bologna tra il 2008 e il 2010. Infine ci sono due casi totalmente diversi: il primo riguarda Cristian Pasquato, che venne dato in prestito dalla Juventus al Torino prima (2012) e al Bologna poi  nel (2012-2013).Moretti, Atalanta, Bologna, Torino, difesa, Glik

Emiliano Moretti, centrale difensivo, al Bologna solo per metà stagione 2004

LA STORIA – Nel corso degli anni, molti giocatori sono stati in entrambe le squadre, partendo da Eraldo Pecci, che stette a Bologna negli anni ’73-’75, per poi passare ai granata, e rimanere con il Toro dal ’75 fino all’81; nello stesso anno (’75) passò al Torino anche Vittorio Caporale, dopo aver vestito la maglia del Bologna per 4 anni, e rimase a Torino fino al 1978. In seguito troviamo tre giocatori che sono passati dai colori granata a quelli rossoblù, e si parla di Roberto Mozzini, al Toro dal ’71 al ’79, al Bologna dall’81 all’82; Luca Mezzano, al Torino negli anni ’95-’97 e ‘02-’05, mentre fu del Bologna dal 2005 al 2007, (ora è allenatore degli allievi granata in Lega Pro); Giorgio Bresciani, giocatore granata dall’87 all’89 e poi al Bologna dal ’94 al ‘96. Altri due calciatori hanno fatto un percorso particolare, partendo dal Toro, passando per Bologna e poi ritornando a vestire la maglia granata: sono Giuseppe Dossena, al Torino nel ’76-’77 e dall’81 fino all’87, con il biennio ’79-’81 a Bologna, e Claudio Sclosa, che dal ’79 all’82 vestì la maglia del Toro, dall’82 all’83 quella del Bologna, per poi tornare al Toro nell’annata dell’84-’85.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy