Torino-Bologna: per la difesa felsinea pochi cambiamenti, ma un Rossettini in meno

Torino-Bologna: per la difesa felsinea pochi cambiamenti, ma un Rossettini in meno

Gli avversari / La retroguardia dei prossimi avversari dei granata ha finora subito pochi cambamenti dall’ultima volta che le due squadre si sono affrontate

2 commenti

Una salvezza raggiunta presto per il Bologna, soprattutto grazie all’impatto estremamente positivo della gestione Donadoni, dopo che l’ex ct della Nazionale aveva trovato la squadra allora di Delio Rossi all’ultimo posto in campionato. Dopo una splendida rincorsa, però i felsinei si sono arenati e quello che poteva rivelarsi come un campionato di sorprese, dopo un momento difficile, è rimasto negli almanacchi come una stagione complessivamente modesta, chiusa al 14esimo posto, a 42 punti. A fronte di un attacco non efficace, a salvare la stagione rossoblù è stata una difesa solida e all’altezza, capace di subire solamente 45 gol nel corso del campionato (8a retroguardia ex-aequo per reti subite). Per fare un confronto, il Torino ne ha subite 55, pur chiudendo il campionato tre punti sopra.

Per questo, l’intento principale della dirigenza rossoblù è stato evitare di smontare un reparto tutto sommato sufficiente per la categoria. Qualche cambio, tuttavia, c’è necessariamente stato, e il più importante ha riguardato proprio il Torino, che dai rossoblù ha acquistato Luca Rossettini, polivalente centrale adattabile anche da terzino. Una perdita significativa, visto che il giocatore lo scorso anno aveva disputato con il Bologna 29 gare di campionato e una di Coppa Italia. Per il momento, la dirigenza si è tutelata con Deian Boldor, 21enne proveniente dalla Virtus Lanciano.

Bologna FC v Carpi FC - Serie A

A partire è stato anche Kevin Constant, che ha lasciato Piazza Maggiore dopo il naturale decadimento del contratto, il che impedirà a Donadoni di schierare la coppia di esterni bassi che nel ritorno dello scorso anno erano scesi in campo al Dall’Ara contro i granata. Nel successo alla prima giornata contro il Crotone, i laterali erano Krafth a destra e Masina a sinistra. Ora c’è attesa per capire se queste scelte saranno confermate.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. uggi69 - 7 mesi fa

    SONO UNO DI POCHE PRETESE….VOGLIO LA CLASSIFICA AGGIORNATA SUL SITO !! perfavore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. uggi69 - 7 mesi fa

    SONO UNO DI POCHE PRETESE….VOGLIO LA CLASSIFICA AGGIORNATA SUL SITO !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy