Torino-Bra 7-0: buona sgambata in Sisport, applausi per Boyé e Maxi Lopez

Torino-Bra 7-0: buona sgambata in Sisport, applausi per Boyé e Maxi Lopez

Amichevole / Mihajlovic studia i suoi, mezz’ora in campo per Iago Falque e Ljajic.

1 Commento

Una buona sgambata, un test utile questo Torino-Bra per Sinisa Mihajlovic. Il risultato finale (7-0, QUI la diretta minuto per minuto del match), non conta molto, ma il tecnico serbo ha potuto tenere sott’occhio i progressi dei suoi, soprattutto tra chi aveva meno minuti nelle gambe e nelle prossime giornate potrebbe trovare un ritaglio di tempo nel quale farsi vedere.

Ljajic

Il Torino parte bene e non ha nemmeno bisogno di spingere sull’acceleratore per trovare la prima rete, che porta la firma di Gustafson. Il Bra comunque ci tiene a fare bella figura e costringe i granata ad esercitare l’uscita palla al piede dalle zone basse del campo. Mihajlovic cerca risposte anche da chi ha giocato di meno, e in parte le trova: Gustafson, dopo alcune partite in Primavera, si inserisce bene nelle geometrie granata, Lopez protegge la palla spalle alla porta, Obi corre e lotta in mezzo al campo. Il Toro titolare però dura 30′, prima che Castan, Rossettini, Valdifiori, Ljajic e Iago Falque lascino il campo per andare a lavorare sul campo secondario, insieme ad un Baselli non in distinta. Tra gli altri, scende in campo Aramu, alla ricerca di mettersi in mostra dopo i soli 45′  giocati contro il Pescara. Il 30 lotta molto ma è lontano dalla porta, non riesce a trovare di frequente la combinazione con i compagni.

P1360770

Ad inizio ripresa Boyé pone il terzo sigillo dopo un pregevole scambio con Rossetti – subentrato all’intervallo a Gustafson. Mihajlovic poi alla spicciolata consente riposo ai suoi, tenendo in campo dopo l’ora solo Padelli e Maxi Lopez, autore della quarta marcatura dopo qualche occasione persa di troppo. La squadra si infarcisce di Primavera, con lo stesso Rossetti in evidenza – segnerà anche il settimo gol; la partita perciò perde d’intensità, e c’è spazio ancora solo per gli applausi per un eurogol di Vives dai 30 metri sotto l’incrocio e per la seconda rete di Maxi Lopez.

TORINO-BRA 7-0

Reti: 3′ Gustafson, 20′ Iago Falque, 4′ st Boyé, 23′ st e 37′ st Maxi Lopez, 32′ st Vives, 40′ st Rossetti

TORINO (4-3-3): Padelli; De Silvestri (15′ st Sana), Rossettini (30′ Benedetti), Castan (30′ Bovo), Moretti (15′ st Auriletto); Gustafson (1′ st Rossetti), Valdifiori (30′ Vives), Obi (8′ st Kouakou); Iago Falque (30′ Aramu), Maxi Lopez, Ljajic (30′ Boyé). A disp. Cucchietti, De Luca. All. Mihajlovic

BRA: Tunno; Besuzzo, Gili Borghet, Fabbro, Barale, Gregorio, Ndoja, Perrone, Capellino, Montante, Beltrame. A disp. Bonofiglio, Benabid, Rossi, Ignico, Casassa, Bellino, Corticchia, Dolce, Dalla Costa, Sillah, Ghiane. All. Daidola

BRA 2° TEMPO: (4-3-3): Bonofiglio, Benabid, Rossi, Sillah, Ignico, Grassa Mont, Dolce, Corticchia, Ndoja, Dalla Costa, Bellino. All.: Daidola

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. The Mtrxx - 3 settimane fa

    Non sarebbe male dare all’attacco di riserva un tempo intero contro il Cotrone, magari anche il primo, Lopez/Boye/Aramu titolari e mal che vada si metton dentro i gioielli..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy