Torino-Carpi 0-0: qualche amnesia, ma la difesa chiude le porte agli emiliani

Torino-Carpi 0-0: qualche amnesia, ma la difesa chiude le porte agli emiliani

L’analisi / Nessun gol subito equivale ad una buona lettura del match: alcuni episodi hanno messo per un attimo in crisi la retroguardia granata…

difesa

Torino e Carpi non si sono danneggiate, lasciando il punteggio del match sullo 0-0 fino alla fine. I granata non sono stati abbastanza bravi da mettere a segno un gol per aggiungere tre punti alla classifica, ma è necessario mettere sotto la lente d’ingrandimento anche la prestazione della difesa che, in fin dei conti, è riuscita a non peggiorare la situazione, rischiando di ripetere una prestazione come quella contro l’Udinese o l’Empoli (entrambe terminate 0-1 all’Olimpico).

SICUREZZA – Che la difesa sia riuscita a stoppare gli attaccanti del Carpi, che nelle ultime partite erano quasi sempre riusciti ad andare a segno (eccetto contro il Napoli) è sintomo di una sicurezza che, se rimanesse così fino al termine del campionato, sarebbe determinante per i granata: la porta non rimaneva inviolata dall’altro 0-0 casalingo, contro il Verona. Questo dato sottolinea che, se in alcune occasioni l’attacco dovesse essere più preciso, la partita potrebbe anche essere valutata in altro modo.

difesa
Nikola Maksimovic, difensore granata, senza troppe imprecisioni contro il Carpi

MOMENTI DIFFICILI – Tuttavia non è stato un match senza alcuna sbavatura, anzi, alcuni episodi sono stati salvati con un po’ di difficoltà dalla retroguardia granata: ad esempio, nel giro di 4 minuti nel secondo tempo (dal minuto 20 al 24), il Carpi è andato alla conclusione due volte, rischiando di far molto male ai granata. In entrambe le occasioni, due giocatori di sono immolati e frapposti al tiro, Glik e Vives, ed in questo modo hanno evitato che gli emiliani passassero in vantaggio.

Ma, nonostante alcuni nei, la gestione del match da parte di Maksimovic, Glik e Moretti è stata molto buona: sono riusciti a fermare sia gli attaccanti del Carpi che i centrocampisti, che in più di una occasione in campionato sono stati determinanti. La difesa può essere ancora uno zoccolo duro della squadra granata, proprio come nel match contro il Carpi: già contro il Palermo il reparto arretrato fu molto preciso, se si escludono i due minuti iniziali, nei quali arrivò il gol rosanero.

 

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Toro for ever - 1 anno fa

    Io non ho più parole per descrivere Ventura!!!!Questo Toro con lui è inguardabile.Cairo si prendesse le vere responsabilità ,di decidere di sbatterlo fuori a fine stagione!!!sempre restando di rimanere in A.Altri 2 anni con lui non esiste proprio,è inutile che dice Ventura è intoccabile è mun maestro del calcio!!Ma quale maestro lui puo solo allevare non allenare!!!Cairo prendi Donadoni guarda che cosa sta facendo al Bologna ,da quando ha preso in mano la squadra,ora lottano per l’Europa,è ha dato una lezione di calcio agli agnellini,meritavano la vittoria!!Prendi esempio da queste vere realtà non dai bilanci attivi.Noi sto cesso di Ventura non lo vogliamo nè vedere più,nè sentirlo più nominare peril nostro Toro,basta con le figure di merda!!!ieri ci avrebbe battuto qualsiasi squadra persino il Carpi che scandalo!!!Svegliatevi il tempo delle umiliazioni deve finire!!!Forza Toro sempre!!Via ..Via,,,viaaaa VENTURA HAI SUPERATO OGNI LIMITE!!!SPARISCI DIMETTITI!!! Vogliamo un allenatore con gli attributi!!! e c’è nè sono basta capire il calcio zona !!zona!!!zona!!!! questa è la mentalità che ci vuole per il nostro Toro!!!pressing a tutto campo ,gioco sulle fasce,mentalità vincente!!!!quello che Ventura non ha mai saputo dare al Toro,e a nessiuna squadra a cui è staTO AD ALLEVARE!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro for ever - 1 anno fa

    Io non ho più parole per descrivere Ventura!!!!Questo Toro con lui è inguardabile.Cairo si prendesse le vere responsabilità ,di decidere di sbatterlo fuori a fine stagione!!!sempre restando di rimanere in A.Altri 2 anni con lui non esiste proprio,è inutile che dice Ventura è intoccabile è mun maestro del calcio!!Ma quale maestro lui puo solo allevare non allenare!!!Cairo prendi Donadoni guarda che cosa sta facendo al Bologna ,da quando ha preso in mano la squadra,ora lottano per l’Europa,è ha dato una lezione di calcio agli agnellini,meritavano la vittoria!!Prendi esempio da queste vere realtà non dai bilanci attivi.Noi sto cesso di Ventura non lo vogliamo nè vedere più,nè sentirlo più nominare peril nostro Toro,basta con le figure di merda!!!1ieri ci avrebbe battuto qualsiasi squadra persino il Carpi che scandalo!!!Svegliatevi il tempo dei letarghi deve finire!!!Forza Toro sempre!!Via ..Via,,,viaaaa VENTURA HAI SUPERATO OGNI LIMITE!!!SPARISCI DIMETTITI!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Gio - 1 anno fa

    Giocando in casa contro una papabile alla retrocessione, ci si aspetterebbe molto di più. Forse questo articolo sarebbe condivisibile, se alla parola “Carpi” si sostituisse la parola “Real Madrid”. Già, ma con quelli avevamo vinto 2 a 0, in casa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy