Torino-Carpi, le probabili formazioni: Castori, dal modulo a specchio, alla difesa a quattro

Torino-Carpi, le probabili formazioni: Castori, dal modulo a specchio, alla difesa a quattro

Gli ipotetici undici / L’allenatore degli emiliani potrebbe giocare a specchio o con un 4-4-1-1: dubbi rispetto allo schieramento

Probabili Formazioni

Il Carpi sarà l’avversario del Torino all’Olimpico nel pomeriggio di domani: gli emiliani di Castori hanno dei dubbi di formazione, ma legate al modulo che sceglierà di schierare il tecnico: potrebbe decidere, Fabrizio Castori, di giocare con il 3-5-2, e quindi porsi a specchio nei confronti della formazione granata, oppure optare per un 4-4-1-1 con Mbakogu unica punta centrale, meno offensivo.

La prima scelta vedrebbe una difesa a tre, già proposta con i soliti tre: Zaccardo, Romagnoli e Gagliolo. Se la formazione dovesse essere diversa, con il reparto arretrato con 4 uomini, agli uomini già citati si unirebbe Letizia, per creare una difesa più solida cercando di non prendere gol.

A centrocampo, se dovesse essere con cinque giocatori, sarebbe composta da Sabelli, Bianco, Cofie, Lollo e Letizia, mentre se il reparto mediano dovesse essere composto da soli quattro giocatori, si toglierebbe Lollo insieme a Letizia, per mettere Di Gaudio.

Lo stesso Lollo sarebbe posto dietro all’unica punta Mbakogu, se il modulo dovesse essere il 4-4-1-1, mentre la coppia d’attacco, con la formazione a specchio, sarebbe composta dall’acquisto di gennaio Mancosu insieme a allo stesso giocatore titolare in tutta la Serie B.

DI SEGUITO LE PROBABILI FORMAZIONI DI TORINO-CARPI:

Carpi (4-4-1-1): Belec; Zaccardo, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Sabelli, Bianco, Cofie, Di Gaudio; Lollo; Mbakogu. All: Castori

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    E’ finita da poco Verona-Chievo, al terzo gol del Verona, Del Neri (ex allenatore del miracolo Chievo che porto fino ai preliminari di CL) ha esultato come se avesse vinto la Coppa dei Campioni, un esempio per tutti quei calciatori che non esultano quando segnano alla ex squadra, poi però, magari per un’ ingaggio superiore vanno in culo ai tifosi e ai colori. IPOCRITI!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy