Torino-Chievo, sfida per il controllo degli out: sarà Birsa contro Darmian

Torino-Chievo, sfida per il controllo degli out: sarà Birsa contro Darmian

Verso Torino-Chievo / Il laterale granata si troverà di fronte uno dei tanti ex della partita: dal loro duello si deciderà parte dell’incontro

 

Torino-Chievo è una partita molto delicata per i granata: se il Chievo non ha più nulla da chiedere al campionato, i ragazzi di Ventura vogliono assolutamente non perdere altri punti, e magari credere ancora in un Europa League che però dista ben 9 punti.

Tra i tanti testa a testa che verranno ingaggiati dai rispettivi interpreti durante il match, ce n’è uno che vedrà coinvolti due ex compagni: stiamo parlando del duello Birsa-Darmian, che sulla fascia daranno vita ad uno scontro senza quartiere. Darmian, in panchina nelle ultime due partite, è fresco e il suo ruolo sarà sicuramente quello di esterno destro, vista la squalifca di Bruno Peres; l’azzurrino, dunque, è praticamente certo di una maglia da titolare dall’altra parte si troverà l’ex compagno in granata Valter Birsa, che con tutta probabilità agirà sull’out alto mancino nel 4-4-2 di Maran. Sarà un duello tutto fiato e muscoli, quello che li vedrà opposti: Birsa tenterà di guadagnare il fondo per crossare dentro con il suo piede preferito , e Darmian dovrà essere bravo a fermare sul nascere le iniziative dello sloveno, che – oltre ad essere dotato di buona gamba – è un discreto crossatore.

Per l’ex granata, comunque, non si prospetta una sfida facile: il laterale di Ventura, infatti, ha tutte le carte i regola per rendere complicata la partita all’esterno gialloblù, che – con un po’ di dinamismo e usando intelligenza tattica – è un avversario tutt’altro che imabattibile. La sfida Darmian-Birsa, dunque, avrà solo un vincitore, alla fine: chi dimostrerà di essere maggiormente concentrato farà sua la partita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy