Torino, da domani si raddoppiano gli sforzi in vista Udinese

Torino, da domani si raddoppiano gli sforzi in vista Udinese

Verso Udinese-Torino / Il punto della situazione in casa granata. Continua il lavoro degli uomini di Ventura in vista del match del Friuli

 

Manca sempre meno alla sfida di domenica contro l’Udinese, e Ventura ha stamattina diretto un allenamento a porte libere in Sisport, il primo settimanale dopo le 48 ore di risposo concesse alla squadra granata.

DOPPIO CARICO – Domani prevista una doppia sessione di allenamenti al centro sportivo Sisport, atto a preparare i calciatori all’importante match domenicale del Friuli. I carichi di lavoro, quindi, si fanno sempre più pesanti per i ragazzi di Ventura, che vogliono arrivare al meglio alla partita di campionato.

CENTROCAMPO – In mediana, importanti rientri: Vives ha scontato il turno di squalifica ed è nuovamente arruolabile, al pari di Marco Benassi, recuperato dal problema che lo aveva costretto fuori. Da capire, dunque, se Ventura, a fianco a Gazzi e ad un El Kaddouri sempre più in palla, non preferisca giocarsi la carta Benassi, al posto di Farnerud. Senza dimenticare, inoltre, che giovedì prossima si va a San Pietroburgo e le forze vanno gestite al meglio.

DIFESA ED ATTACCO – Al netto di un possibile riposo di alcuni titolari in vista Europa League, le scelte in difesa dovrebbero essere abbastanza scontate, con Moretti e Glik titolari, insieme ad uno tra Bovo e Maksimovic. In avanti, Quagliarella-Maxi Lopez hanno funzionato molto bene quando schierati, ma l’apporto di Martinez – nonostante la poca precisione sottoposta – è risultato fondamentale in quasi tutte le sfide in cui è stato schierato. Sulle corsie, Darmian e Peres lanciatissimi per una maglia dal 1′.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy