Torino, ecco i convocati per il Genoa: ancora out Gazzi

Torino, ecco i convocati per il Genoa: ancora out Gazzi

Verso Torino-Genoa, i convocati / Ancora out il rosso mediano e anche il brasiliano Avelar. Sono 21 i giocatori selezionati da Ventura

2 commenti
gazzi, belotti, atalanta, sassuolo-torino

Sono state annunciate da parte del Torino le scelte di Giampiero Ventura riguardo ai convocati per la partita contro il Genoa. Sono 21 i giocatori selezionati dal tecnico granata: ancora out Gazzi ed Avelar mentre sono in lista nuovamente Vasyl Pryima e Sanjin Prcic. Questo l’elenco completo dei giocatori convocati da mister Ventura per la partita di domani sera, molto importante anche per la classifica dopo gli ultimi passi falsi:

PORTIERI: Luca CASTELLAZZI, Salvador ICHAZO, Daniele PADELLI

DIFENSORI: Cesare BOVO, Kamil GLIK,  Cristian MOLINARO, Emiliano MORETTI, Bruno PERES, Vasyl PRYIMA, Gaston SILVA, Davide ZAPPACOSTA

CENTROCAMPISTI: Afriyie ACQUAH, Daniele BASELLI, Marco BENASSI, Sanjin PRCIC, Giuseppe VIVES

ATTACCANTI: AMAURI, Andrea BELOTTI, Maximiliano LOPEZ, Josef MARTINEZ, Fabio QUAGLIARELLA

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mark - 1 anno fa

    Che non ci prendano in giro sul fatto che Avelar avesse solamente un menisco…dai non è possibile stare fuori un mese e mezzo. Solitamente giocatori professionisti due settimane son nuovamente in campo a giocare, avrebbe fatto piacere ci avessero detto notizie più certe

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 1 anno fa

      In effetti e’ proprio così Mark, hai ragione, non è possibile che sia stato SOLO il menisco….pero’ puo’ anche essere che i problema INIZIALE sia stato il menisco, e che poi durante la fase di ripresa ne siano venitu fuori altri…..che so, anche solo muscolari dovuti a micro-traumi precedenti oppure ai tempi troppo affrettati…..sta’ di fatto che siamo ancora senza colui che all’inizio ha fatto molto ma molto bene! FVCG!! SEMPRE!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy