Torino-Empoli 3-0, l’analisi dei gol: Belotti a secco ma protagonista

Torino-Empoli 3-0, l’analisi dei gol: Belotti a secco ma protagonista

Approfondimento / Andiamo ad analizzare ai raggi X le tre reti granata della gara di ieri

di Alberto Giulini, @albigiulini

Torna alla vittoria il Toro, che supera l’Empoli per tre reti a zero salendo all’ottavo posto in classifica, ad una sola lunghezza dalla zona Europa. Una buona prova da parte dei granata, che hanno concesso pochissimo ai toscani ed hanno mostrato importanti miglioramenti nei movimenti offensivi.

A sbloccare la gara ci ha pensato Nicolas Nkoulou su calcio d’angolo. Un corner che i granata non hanno calciato direttamente in area. Iago Falque ha infatti toccato il pallone per Baselli, che poi ha crossato al centro dell’area di rigore. Una soluzione che il Toro aveva già adottato contro la Spal, quando segnò proprio Nkoulou, per andare a far muovere la difesa avversaria che marcava a zone.

Nkoulou 1

Sul primo palo, Nkoulou prende il tempo a Silvestre ed impatta in modo perfetto il pallone, trovando anche la deviazione di un avversario, e non lasciando scampo a Provedel che può solo toccare ma non riesce ad impedire il gol

nkoulou 2

Il secondo gol del Toro vede protagonista iniziale Andrea Belotti, molto bravo a prendere posizione su Benacer facendo suo il pallone su un disimpegno corto della difesa toscana.

desilvestri 1

Il giocatore dell’Empoli commette fallo sul Gallo, ma De Silvestri si impadronisce del pallone e serve Iago Falque, con Maresca che applica la regola del vantaggio.

desilvestri 2

Iago Falque avanza e, quando viene affrontato da Silvestre, scarica sull’accorrente De Silvestri che aveva seguito l’azione tagliando verso il centro del campo.

desilvestri3

Ricevuta palla, De Silvestri avanza fino al limite dell’area e lascia partire un sinistro perfetto, che va ad infilarsi all’incrocio dei pali.

desilvestri4

Le pagelle di Torino-Empoli 3-0: Belotti-Zaza all’asciutto, unica nota negativa

A dare il via all’azione del terzo gol è Soualiho Meité, che riceve palla nella metà campo granata e fa cinquanta metri senza ricevere l’opposizione avversaria.

iago1

Quando arriva in prossimità di Bennacer, il centrocampista granata va a servire con il tacco Belotti, che nel frattempo aveva tagliato centralmente alle sue spalle.

iago2

Il Gallo va subito a cercare Iago Falque, che gli stava chiamando palla libero al centro del campo.

iago3

Lo spagnolo taglia il campo da sinistra a destra, superando due avversari ed arrivando al limite dell’area. Dai venti metri Iago Falque fa partire un sinistro ad incrociare su cui non può nulla Provedel

iago4

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ilpalodiBeruatto - 5 mesi fa

    Bella disamina!! Aggiungerei un paio di cose: il movimento di Belotti sul gol di Iago, portandosi con sé il difensore ed allargando lo spazio per il tiro di Iago e, soprattutto, lo splendido gesto tecnico nei primi minuti con colpo di tacco a seguire, colpo di testa e tiro di controbalzo. Una perla da grande attaccante!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy