Torino-Empoli 0-1: granata sconfitti, decide l’errore di Padelli

Torino-Empoli 0-1: granata sconfitti, decide l’errore di Padelli

Finale all’Olimpico / I granata si svegliano tardi; adesso il cammino per l’Europa diventa in salita

Commenta per primo!

Dopo il mezzo disastro del primo tempo nella ripresa il Toro scende in campo per cercare di ribaltare il risultato e per recuperare punti importanti in classifica.

L’inizio della seconda frazione però è molto simile a tutto quello che si è visto nei primi 45′: Empoli avanti e Toro costretto a difendersi. Sin dai primi minuti Vecino e Zielinski si rendono pericolosi sfiorando il gol del definitivo ko, mentre tra i granata l’unico a tentare qualcosa è Molinaro, con un esterno che termina di poco a lato; questo poco prima che Ventura decida di rimpiazzare l’esterno ex Juventus con Bruno Peres. Il tecnico granata lancia nella mischia anche Maxi Lopez al posto di Martinez e successivamente Farnerud per El Kaddouri, ma l’esito della sfida non muta di molto.

Il Torino in campo oggi appare lento e meno grintoso dell’Empoli. I giocatori in maglia bianca e blu vincono tutti i contrasti, mentre i granata raramente riescono a sporcare i guantoni di Sepe. Ci prova Glik addirittura in rovesciata, ma la sua conclusione è imprecisa. Negli ultimi venti minuti finalmente il Toro, grazie soprattutto alla velocità di Peres, si scuote dal torpore pomeridiano che lo ha assalito per oltre un’ora e tenta di farsi vedere nell’area ospite. Quagliarella in particolare è quello che cerca di sfruttare al meglio i pochi palloni giocabili che gli arrivano, prima su punizione con una sassata che impegna il portiere dell’Empoli alla parata a mezza altezza con i pugni e poi con un potente tiro da fuori.

La sveglia però è tardiva e insufficiente e il Torino perde la classica partita che sulla carta era più agevole, complicando così notevolmente il proprio cammino verso l’Europa League. A questo diventa ‘obbligatoria’ una vittoria in trasferta a Genova, lunedì sera. Una sfida che diventerà incandescente.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy