Torino-Empoli: dopo l’Udinese, i granata devono riconquistare l’Olimpico

Torino-Empoli: dopo l’Udinese, i granata devono riconquistare l’Olimpico

Campionato / La squadra di Ventura ora deve tornare a farsi amare dalla piazza: la spinta del pubblico è imprescindibile

1 Commento
Maratona, Torino, Primavera, Coppa Italia

La partita di domenica contro l’Empoli sarà una prova importante per il Torino. I granata, infatti, non stanno attraversando un ottimo periodo di forma, fuori e dentro il campo. Bisogna ricucire al più presto il fondamentale rapporto con il dodicesimo uomo, che gioca anch’esso un ruolo importante per la squadra. La sconfitta nel derby di Coppa Italia ha condizionato parecchio i ragazzi di Ventura, e la disfatta all’Olimpico di Torino contro l’Udinese non ha fatto altro che increspare gli animi dei tifosi, che non vedevano il Toro uscire sconfitto in casa dall’8 novembre contro l’Inter, partita persa uno a zero, ma sicuramente giocata con un altro tipo di approccio. Per la prima volta da molto tempo sono piovuti alcuni fischi sulla prestazione di Glik e compagni, il che non ha contribuito certamente a un Natale sereno in casa granata.

Torino-Udinese
Benassi e Bovo contrastano Di Natale nell’ultimo Torino-Udinese

A partire dal match contro l’Empoli il Torino dovrà dunque ritrovare il feeling con i proprio pubblico, feeling che per lungo tempo ha condotto i granata nel loro percorso tra le mura amiche, visto che ben 15 dei 22 punti del Toro sono arrivati dall’Olimpico, in quella che, fino al match contro i bianconeri, sembrava un’oasi felice.

Oltre alle prestazioni, il gesto di Quagliarella (poi spiegato) dopo la rete su rigore realizzata a Napoli ha versato altra benzina sul fuoco, agitando ancora di più i sostenitori granata. Ma adesso bisogna ritornare a vincere, e l’Olimpico può essere il posto adatto per farlo. Il cuore Toro deve ricominciare a battere al più presto, per ricucire il rapporto con i tifosi, e per guardare al campionato con più serenità.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. granata - 2 anni fa

    L ora della verità

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy