Torino-Frosinone: ritrovare la vittoria casalinga per allontanare i fantasmi

Torino-Frosinone: ritrovare la vittoria casalinga per allontanare i fantasmi

Campionato / L’Olimpico deve tornare ad essere un fortino in grado di fare la differenza per i granata

1 Commento

Sabato alle 18.00 il Torino avrà una grandissima occasione, da non sprecare assolutamente: quella di ritornare a vincere tra le mura amiche, dove i tre punti mancano dal 29 novembre (2-0 contro il Bologna) e soprattutto di riconquistare così il rapporto con il pubblico, usurato dalle ultime sconfitte interne ed esterne.
I ragazzi di Ventura infatti hanno perso consecutivamente due match nel proprio stadio: non succedeva dal 2013, 30 marzo contro il Napoli e 14 aprile con la Roma.
La squadra di Stellone arriva però da una sconfitta piuttosto pesante (5-1) contro il Napoli, prima della quale i ciociari avevano ottenuto un ottimo pareggio in casa del Sassuolo, una delle squadre rivelazione di questo campionato: 2-2 il risultato finale

Roberto Stellone, il suo Frosinone vince ed esce dalla zona retrocessione
Roberto Stellone, allenatore del Frosinone

Quindi quella di sabato non sarà sicuramente una sfida “facile” per il Torino, che dovrà però affrontarla al meglio per riportare entusiasmo in una piazza anche galvanizzata dal primo colpo di calciomercato: il ritorno di Ciro Immobile, che potrebbe entrare in campo già a partita in corso contro il Frosinone, alimenta infatti l’entusiasmo attorno al match.
L’obiettivo a questo punto è quasi “imposto” dalla piazza: riconquistare l’Olimpico attraverso una buona prestazione, in grado di riavvicinare i tifosi alla squadra distraendo così i giocatori dalle critiche. Se invece la vittoria non dovesse arrivare allora sarebbe lecito parlare di una vera e propria crisi, ma i ragazzi di Ventura sanno quanto la piazza si aspetti un risultato positivo, e sicuramente entreranno in campo con la grinta e il talento che li ha caratterizzati nella prima parte di questo campionato per ricominciare il cammino che avevano interrotto.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. rosario.pac_221 - 1 anno fa

    inutile dire che le px in casa con frosinone e veron saranno fondamentali per risalire un po la classifica. poi a sassuolo abbiamo una tradizione favorevole
    e’ ovvio che non basta il solo immobile ma occorre un centrocampista di qualita’e un incontrista dai piedi buoni (acquah non lo e’).
    occorre quindi fermarsi con le critiche e stringersi attorno alla squadra per fare piu punti possibili nelle px 4 partite.
    forza toro quindi e superiamo questo momento difficile.la societa’ sta dimostarndo di voler correggere la squadra. speriamo bene ma el kaddouri no…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy