Torino, Gazzi pronto a riprendersi in mano il centrocampo

Torino, Gazzi pronto a riprendersi in mano il centrocampo

Focus on / Il centrocampista scalpita per ritornare tra i titolari e insidia Vives per un posto nella sfida dell’Olimpico

centrocampo, Gazzi

Il tourn-over è sempre stato uno dei capi saldi di Ventura, il tecnico granata ha sempre optato per far giocare tutti i suoi giocatori a turno per aver sempre tutti quanti carichi ed in forma. Mercoledì, in fatti, Vives lascerà il posto a Gazzi. Il mediano è pronto a riprendersi il posto da titolare ed a strappare una prestazione che potrebbe valergli la riconferma in granata.

Alessandro Gazzi si è trasferito in granata nel 2012, dopo una stagione con il Siena ed ha segnato due gol in ottantasette presenze. Il giocatore è da subito diventato icona per la Maratona per le sua grinta, la sua tenacia e la sua forza che ne fanno il giocatore ideale per il Toro. La continuità nella prima stagione non gli è mancata, poi è stato immischiato nello scandalo calcioscomesse ed ha perso metà stagione della seconda stagione. Da quando è rientrato ha perso il posto da titolare fisso ed ha incominciato ad alternare panchina e campo da gioco.

Non ha quasi mai deluso quando è stato chiamato in causa e, nonostante non abbia un tiro chirurgico ed una tecnica sopraffina,  rappresenta una certezza per Ventura e per  tutto il Torino che nelle fasi difficili o  quando c’è da difendere un risultato risulta utilissimo alla causa  e crea una diga nella metà campo.

L’impegno da parte sue non manca mai, sarebbe stato bello vederlo in campo un po’ più spesso in quanto trasmette sicurezza e solidità nella zona di centrocampo e chissà se qualcosa sarebbe stato diverso visti i diversi errori del Toro sia in fase difensiva che in fase d’impostazione in questa stagione…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy