Torino, l’Olimpico deve tornare ad essere un fortino inviolabile

Torino, l’Olimpico deve tornare ad essere un fortino inviolabile

Il fattore casa può risultare decisivo: i granata tra le mura amiche devono puntare sempre al massimo

milan, torino

Sono diciotto i punti totali conquistati dal Torino, dei quali ben undici sono arrivati all’Olimpico attraverso tre vittorie e due pareggi; l’unica formazione che finora è stata in grado di espugnare il fortino granata è stata l’Inter di Mancini che ha portato a casa i tre punti vincendo per 1-0 e venendo salvata da un grandissimo Handanovic,  interrompendo così una striscia positiva di sette turni di imbattibilità interna granata per un totale di 186 giorni (i ragazzi di Ventura non venivano sconfitti di fronte al proprio pubblico dallo scorso 6 maggio, Torino-Empoli 0-1)

Torino FC v ACF Fiorentina  - Serie A
La fantastica bolgia granata, vero dodicesimo uomo per il Torino

Nonostante il match vinto a Bergamo contro l’Atalanta abbia piacevolmente invertito questa tendenza, nel complesso finora anche le prestazioni del Toro tra le mura amiche sono state decisamente più convincenti di quelle offerte lontano dalla Mole: probabilmente la motivazione di questa situazione risiede nel fatto che il tifo granata spinge i giocatori a dare sempre e comunque qualcosa in più rivelandosi davvero il dodicesimo uomo in campo, e risultando così decisivo per fare la differenza. Contro Fiorentina, Sampdoria e Palermo in particolare, i granata quando hanno iniziato a macinare gioco hanno assolutamente annichilito gli avversari dimostrando anche grande personalità, individuale e collettiva.

Torino FC v FC Internazionale Milano - Serie A
Solo l’Inter finora è stata in grado di espugnare l’Olimpico in questa stagione

Sabato pomeriggio, contro un Bologna in salute, arriva la possibilità di tornare alla vittoria all’Olimpico (che comunque manca da due mesi poiché prima del ko con l’Inter erano arrivati i due pareggi-beffe interni con Milan e Genoa) e di “riconquistare” ulteriormente in qualche modo l’ambiente, un’occasione che Glik e compagni non vorranno assolutamente sprecare. Tra le mura amiche il Torino deve tornare ad imporre sempre il proprio gioco ed a puntare costantemente al successo, contro qualsiasi avversario: la costruzione ed il raggiungimento di ogni obiettivo passano dalla ricostruzione del fortino granata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy