Torino, Maxi Lopez non segna più: un girone fa l’ultimo gol su azione

Torino, Maxi Lopez non segna più: un girone fa l’ultimo gol su azione

Focus on / L’argentino freddò Perin nella gara d’andata contro il Genoa. Per il resto, soltanto altre due reti dal dischetto, ai danni di Roma e Carpi

5 commenti
maxi lopez, quagliarella. Maxi Lopez contro Icardi

Domenica pomeriggio alle 15.00 la marassi rossoblù ospiterà il Torno per un match che si prospetta combattuto ed aperto a qualsiasi risultato; per i granata tornare a conquistare i tre punti, a maggior ragione lontano dalle mura amiche, risulterebbe fondamentale anche in vista dei prossimi impegni che attendono Glik e compagni. Proprio nell’ottica di queste sfide successive Ventura sarà intenzionato a dosare i propri giocatori ed a sfruttare al meglio le potenzialità di ognuno di essi, ed ecco che fa così capolino il nome di Maxi Lopez.

Maxi Lopez Torino Conto alla rovescia
Il destro di Maxi Lopez che si infila alle spalle di Perin, nel match d’andata

Se la coppia d’attacco titolare del Torino sembra ormai essere “ufficialmente” composta da Ciro Immobile ed Andrea Belotti, è fuori di dubbio che l’argentino rappresenti una carta importante nel mazzo di Ventura e che quindi possa ottenere qualche chance magari a partita in corso: l’ultima sfida giocata dal primo minuto risale praticamente ad un girone fa, ossia al derby del 31 ottobre, l’incontro successivo a quello contro il Genoa. Proprio contro il Grifone inoltre Maxi Lopez ha messo a segno il primo e finora unico gol su azione di questo campionato, nel match d’andata: il bomber è andato a segno solamente tre volte nel corso di questa Serie A e nelle altre due occasioni l’ha fatto dagli 11 metri (contro Carpi e Roma)

Torino FC v AC Chievo Verona - Serie A
Maxi Lope deve ritrovarsi: è una pedina fondamentale per Ventura e compagni

Numeri che di certo non rendono giustizia alle qualità tecniche della punta che tuttavia sta vivendo un campionato ben differente rispetto alle prospettive iniziali: proprio per questo motivo tornare in campo, anche subentrando, e riuscire a bissare il sigillo dell’andata rappresenterebbe un punto di ri-partenza importante per Maxi Lopez il cui obiettivo attuale non può che essere quello di ritrovarsi per tornare ad essere un punto di riferimento tecnico e motivazionale per i compagni che ha dimostrato di saper trascinare a suon di gol. Il gol su azione lo attende, Maxi Lopez punta il Genoa per ripetersi e tornare a gioire.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 10 mesi fa

    L’involuzione di Maxi Lopez e le amnesie di Glik quest’anno hanno pesato moltissimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Seagull'59 - 10 mesi fa

    Lo stanno rimettendo in forma, no? Ancora un paio di mesi e poi vedrete come spaccherà il mondo!
    Sarà finito il campionato? Ma allora ditelo prima… va beh, per i tornei estivi allora segnerà a raffica!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. alextattoli@libero.it - 10 mesi fa

    E’ come scrivere: “Pinco Pallo, record di goal restando in panchina”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. pingo - 10 mesi fa

    Per segnare dalla panchina bisogna avere un tiro potente e ad effetto….
    e lui non ce l’ha!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. fabrizio - 10 mesi fa

    x forza, non gioca mai

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy