Torino, parla Kamil Glik: ”La priorità è restare qui. Se ci sarà occasione parleremo del rinnovo con Cairo”

Torino, parla Kamil Glik: ”La priorità è restare qui. Se ci sarà occasione parleremo del rinnovo con Cairo”

In ritiro / Il capitano in Valtellina: ”Ci tengo a fare bene la preparazione, perché voglio dare il massimo. Ottime sensazioni in vista della stagione. Le nuove divise? Stupende. Magari tra un ventina d’anni anche il mio nome sarà sulla terza maglia. Sarebbe un grande onore’

Il capitano granata Kamil Glik è pronto a ripartire, ancora una volta in granata, ancora una volta con la fascia al braccio. Ancora una volta agli ordini di Ventura.

É proprio lui a suonare la carica in vista della nuova stagione dal ritiro di Bormio: ”Siamo pronti a dare il massimo e vogliamo lavorare bene, a partire dalla preparazione – esordisce il centrale ai microfoni di Sky -. Anche per questo siamo rientrati un po’ prima”.

Ovviamente, essendo un giocatore molto competitivo e ambito da diverse squadre, la domanda che arriva riguarda il suo futuro. A partire dal rinnovo con il Torino. Su tale richiesta Glik risponde: ”Sinceramente non ho ancora parlato con nessuno. Se il presidente verrà qui a vedere una partita o un allenamento parleremo del rinnovo. Quando fai bene è normale che sei apprezzato dagli altri club, come capitato a Darmian, e come è capitato anche a me”.

Il capitano, però, precisa e chiarisce subito onde evitare fraintendimenti: ”Ma la mia priorità è sempre il Torino. Non ho ricevuto ancora chiamate da nessuno, sto aspettando. Ci tengo a fare bene la preparazione, voglio star meglio fisicamente anche in vista degli Europei per la Polonia a cui tengo tantissimo”.

Il giornalista di Sky ha poi chiesto una ulteriore conferma sulla permanenza in granata del capitano per la stagione appena iniziata: ”Non ci sono dubbi, quest’anno tu sei qua e guiderai il Torino?”. E alla domanda Glik risponde: ”Ho già detto di sì, la priorità ce l’ha sempre il Torino, ho ancora due anni di contratto e loro sono tra le persone più importanti per me. Ovviamente nel futuro non c’è mai nulla di certo e le cose potrebbero cambiare. Ma non ora”.

Il capitano continua sulle frequenze del canale ufficiale del club: ”Le mie prime sensazioni sono ottime, la società sta facendo ottimi acquisti. Come è normale che sia arrivano volti nuovi e qualcuno parte, ma ripeto le sensazioni sono ottime. Voglio dire ai tifosi di restare sempre con noi, come sempre hanno fatto, soprattuto nei momenti di difficoltà. Mi piacerebbe vedere uno stadio sempre pieno”.

Sono appena state presentate le nuove maglie per la stagione 2015-2016, si chiude chiedendo un’opinione in merito al capitano che risponde: ”Sono sincero, sono davvero bellissime. Da quando sono qui, posso dire che sono tra le più belle. Quella granata, ma anche la terza con tutti i nomi. Magari fra una ventina d’anni ci sarà anche il mio. Davvero credo che siano tra le più belle che abbia mai indossato da quando sono al Torino”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy