Torino, primo maggio di lavoro al Filadelfia. Ancora a porte chiuse

Torino, primo maggio di lavoro al Filadelfia. Ancora a porte chiuse

Il programma di giornata / Mazzarri dirige il primo allenamento verso la trasferta di Napoli

di Redazione Toro News

Dopo la sconfitta contro la Lazio, torna a lavorare il Torino di Mazzarri, che si ritrova oggi per la prima seduta di allenamento verso la partita di Napoli (domenica alle 15 al San Paolo). Smaltire il match di domenica sera è la parola d’ordine per una squadra che deve ricomporsi ed andare in casa degli azzurri per fare bella figura. L’allenamento si terrà ancora una volta a porte chiuse: Mazzarri, negli ultimi tempi, ha ormai abolito le sedute a porte aperte.

LEGGI: Chiuso e incompleto: non è ancora il Filadelfia che tutti volevano

Sono da verificare le condizioni di Alex Berenguer, che ha saltato Torino-Lazio per una contusione al polpaccio, così come di Joel Obi e Antonio Barreca, anch’essi indisponibili per problemi muscolari. Dei due, il più vicino al rientro pare essere il terzino.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. prawn - 3 settimane fa

    stanno facendo una differenza queste porte chiuse..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FanfaronDeMandrogne - 3 settimane fa

    C’è solo la volontà, da parte di bracciamozze & c., di allontanare i tifosi dal Toro.

    E’ questa altro non è che la dimostrazione che il Filadelfia è morto: questo “lager” costruito al suo posto farebbe ribrezzo e vergogna anche agli Invincibili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Sempregranata - 3 settimane fa

    Le porte chiuse sono sintomo di debolezza psicologica e sempre irrispettose dei tifosi. Prima di tutto l’ambiente ed il rapporto con i tifosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy