Torino-Roma 3-1, Mihajlovic: “Oggi in campo 11 Tori. Boyè e Barreca su tutti”

Torino-Roma 3-1, Mihajlovic: “Oggi in campo 11 Tori. Boyè e Barreca su tutti”

A caldo / Le dichiarazioni del tecnico granata dopo la bellissima vittoria sui giallorossi di Spalletti: “Mi dispiace perchè lo stadio non era pieno. Spero di vedere molta più gente con la Fiorentina”

14 commenti

LA PARTITA/1

P1360377

Terminato l’incontro tra Torino e Roma, ha parlato il tecnico granata Sinisa Mihajlovic a proposito della sfida. Il tecnico granata, visibilmente soddisfatto, ha commentato la bellissima vittoria dei suoi uomini. Ecco le sue parole: “L’avevamo preparata così. E’ stata la miglior prestazione della stagione vista anche la forza dell’avversario. Oggi in campo 11 tori: 3 gol, 1 palo e 4-5 occasioni, siamo stati sempre compatti e corti. Vittoria meritata, solo peccato per il rigore concesso che potevamo gestire in modo diverso. Però da lì in poi potevamo andare in sofferenza, invece i ragazzi hanno tenuto botta alla grande chiudendo anche la partita con il terzo goal. 

Il Torino oggi certamente è stato trascinato da Andrea Belotti…

E’ già a 5 gol, 2 rigori sbagliati e un palo. Difficile chiedere più di così, ma lui è un generoso. Può diventare uno dei più forti in Italia. Ha fatto una grande prestazione perché supportato dalla squadra“.

Si aspettava una Roma così dimessa?

“Penso che bisogna dare il merito al Toro. La Roma è più forte di noi, ma in ogni partita si parte dallo 0-0 e la differenza non la fanno i nomi ma il campo, la grinta e il carattere. Oggi abbiamo dimostrato di aver più fame della Roma. Se i giallorossi non hanno fatto una grande partita è anche e soprattutto merito nostro”.

14 commenti

14 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. gatsu7_903 - 2 mesi fa

    Spero che ora disfattisti del cavolo ammettiate che la campagna acquisti fatta dal DS e dal presidente sulle richieste di miha non è proprio scarsa e disfattista come dicevate, in fin dei conti sono tutti ragazzi che se ci mettono il cuore faranno paura anche ai gobbi ciaooooooooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. toroscatenato - 2 mesi fa

    ok, partiamo dal presupposto che ho ancora negli occhi il TORO di oggi!!
    pero credo che Miha stia facendo le cose per bene. Le certezze: dietro mi sa che i nuovi anche se non eccelsi danno più garanzie, forse bevo moretti sono troppo legati ai meccanismi della difesa a 3..
    continuo a preferire Zappacosta a De silvestri, mi sembra che Obi sia rinato (che si è fatto alla fine?) e ho visto la squadra molto più corta forse grazie a cenassi (gran partita di sacrificio, il recupero al 90 da esempio) e valdifiori un po più nel cuore e a ricucire i reparti
    Davanti: Il Gallo fa reparto da solo! Martinez non la butta mai dentro poverino..Boye giocatore d’altri tempi! ora che torna Ljajic ci sarà da divertirsi. Iago oggi più intelligente e col ritmo partita
    Insomma, sogni d’oro!
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. toroscatenato - 2 mesi fa

      ancora grazie al correttore..almeno Cenassi, invece bEvo e basta..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. luna - 2 mesi fa

    Alla domanda del giornalista Romano: “Si aspettava una Roma cosi dimessa”? Ha Con misura e rispetto, risposto bene Mihajlovic.
    La Roma è stata neutralizzata merito solo dei giovani granata, e farebbero bene ad abituarsi le grandi senatrici del calcio Italiano al gioco espresso dal Toro.
    Piedi per terra e tanto lavoro, impegno e poi si vedrà!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tenente Sheridan - 2 mesi fa

    Sono strafelice per il risultato e per la prestazione della Squadra, finalente all’altezza delle proprie, indiscusse e qualitative capacità.

    Ma oggi lasciatemi godere per Belotti, Barreca e Boyè.

    Su Belotti sin dallo scorso anno non avevo dubbi, alla faccia degli scettici e dei “soloni”, la stoffa del vero campione gli appartiene.

    Ma, sin dall’inizio del raduno e della preparazione ho detto e ripetuto che Barreca doveva essere titolare inamovibile, per le sue indiscusse qualità offensive e difensive di fascia, che se avesse avuto l’opportunità, sarebbe cresciuto esponenzialmente partita dopo partita e se continuerà a “lavorare” in questo modo diventerà uno dei più forti e completi terzini d’Italia. E se anche dovesse sbagliare (perchè alla sua età ci sta tutto) sarà sempre perdonato.

    Boyè….beh, io lo adoro, è un talento fantastico, anche per lui vale lo stesso discorso di Barreca. I romanisti se lo sogneranno di notte, perchè oggi ha scardinato tutti i loro lucchetti difensivi. E’ giovane, ha personalità, duttilità, scatto, corsa, dribbling, grinta ed irruenza.
    Nel momento in cui, con un pizzico di fortuna, lavorando e facendo esperienza, nelle sue scorribande non guarderà più il pallone ma alzerà la testa per ampliare la sua visione di gioco, farà “tremare e piangere” le difese di tutta Italia ed Europa…e poi non avrà più limti.

    …e adesso aspetto Aramu e Parigini.

    SISSIGNORI, SONO QUESTI I NOSTRI “TRE “B”…!!!”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sysma_558 - 2 mesi fa

      Quando leggevo topolino c’era la Banda Bassotti, noi abbiamo la banda delle 3B!
      Grandi ragazzi protagonisti della prestazione di ieri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Djordy64 - 2 mesi fa

    Ne abbiamo rifilati 5 al Bologna che anche oggi ha dimostrato di essere una squadra tosat. Riflati 3 all roma che non ha bisogno dipresentazioni. Non la batttevamo a casa ns da 26 anni…abbiamo impattato in 9 contro 11 a Pescare dove giocare non è semplivìce…direi che il carattere c’è gia tutto. Ragazzi sfrontati senza paura come Belotti Boye Barreca giocatori di qualità come Hart Falque Valdifiori che sta crescedno pian piano e una difesa piu sicura di se a prescindere dagli interpreti….e mancano ancora Liaic e Lopez ….ne vedremo delle belle…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. gantonaz64 - 2 mesi fa

    Bella Domenica. Finalmente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Héctor Belascoarán - 2 mesi fa

    Chi continua ad impessionare è Boyè: il ragazzo stoppa anche le lavatrici, butta il piedino nel tritacarne delle difese e poi si destreggia come un ballerina saltando gli avversari svolazzando manco fosse Roberto Bolle… quando incomincerà ad alzare un po’ di più la testa dal pallone diventerà mostruoso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      Gran bel giocatore e x me gioca gioca a testa alta, ha dato una palla splendida al gallo x il possibile raddoppio!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Vita69 - 2 mesi fa

    Bravi tutti..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Alberto Fava - 2 mesi fa

    11 + 1 : il nostro Mister !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Baveno granata - 2 mesi fa

      più i tifosi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 2 mesi fa

        Giusto, siamo i Tifosi più belli del Mondo !
        FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy