Torino-Roma: Balzaretti e quel tradimento mai digerito

Torino-Roma: Balzaretti e quel tradimento mai digerito

Verso Torino-Roma / Il terzino potrebbe essere convocato per la seconda volta questa stagione: il giallorosso è sempre stato contestato a Torino, dove due anni fa si guadagnò anche l’espulsione tradito dal nervosismo

 

Torna per l’ennesima volta d’avversario all’Olimpico di Torino, e non può che aspettarsi l’accoglienza di sempre: Federico Balzaretti, pesantemente contestato ogni qualvolta incroci la strada dei granata, non giocherà titolare domenica, ma i tifosi del Toro molto probabilmente non si dimenticheranno di segnalare la sua presenza nel riscaldamento come hanno sempre fatto: con i fischi.

Cresciuto nella cantera del Torino, tifoso granata dichiarato, giurò amore ai 60.000 del Delle Alpi, dopo quel Torino-Perugia che nel 2005 promosse i granata in Serie A. Il 10 agosto di quell’anno, però, la società fu dichiarata fallita e tutti i calciatori svincolati e liberi di cercarsi una nuova sistemazione. Il primo a trovarla, manco a dirlo, fu proprio il terzino sinistro, che dopo pochi giorni si accasò alla Juventus, tra il clamore, le proteste e gli insulti di chi non poteva credere che il ragazzo proveniente dalla Primavera fosse stato il primo a trovare una nuova casa, proprio quella casa.

Da quel momento, i suoi ritorni a Torino da avversario sono stati salutati in maniera molto pesante dal tifo granata, che non gli hanno perdonato “la fuga” tempestiva alla Juventus, fischiandolo con grande intensità ogni qual volta il terzino toccasse il pallone. Durante Torino-Roma 1-2 del 14 aprile 2013, poi, dopo aver firmato l’assist per il vantaggio giallorosso di Osvaldo, Balzaretti al 82′ rimedia il secondo cartellino giallo a distanza di 50′ dal primo, cedendo al nervosismo dopo una partita passata sotto i fischi e i “buu” dell’Olimpico

Tuttavia, il terzino ha sempre dichiarato di essere stato un tifoso granata fin da piccolo, e di aver sofferto oltremodo durante il periodo di passaggio tra granata e bianconeri, subendo la durissima contestazioni dei supporters del Torino. Le ultime due stagioni non sono certo state positive per Balzaretti, con pochissime presenze all’attivo, e in questa stagione ha visto il rientro tra i convocati di Garcia solo la scorsa giornata di campionato contro il Napoli.

La sua seconda convocazione stagionale, invece, lo vedrà impegnato nella trasferta di Torino, dove probabilmente non scenderà in campo, ma anche questa volta la sua presenza sotto la Mole difficilmente passerà in sordina.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy