Torino-Roma, parla Garcia: ”Granata buona squadra, nulla di più. Per noi non cambia nulla”

Torino-Roma, parla Garcia: ”Granata buona squadra, nulla di più. Per noi non cambia nulla”

Pre-partita / Il tecnico giallorosso: ”La nostra corsa deve continuare al di là dell’avversario. De Rossi? Convive da sempre con il dolore, può farcela”

Prima della sfida di domani contro il Torino di Ventura (qui le sue parole), anche Rudi Garcia ha caricato la sua squadra che domani scenderà in campo per vincere: ”Il Toro è una buona squadra, ma nulla di più. Non possiamo preoccuparci dell’avversario di turno, dobbiamo giocare come sappiamo e continuare la nostra corsa per blindare il secondo posto”. 

Spazio poi ai singoli: ”De Rossi non è stato bene, ha una microfrattura, ma in realtà ce l’ha da tre settimane. Deve solo gestire il dolore, come sempre ha fatto in carriera, se ci riuscirà sarà in campo a battersi come un leone. Yanga-Mbiwa terzino? Lo possiamo fare, ma ovviamente è una soluzione di emergenza. Ha già fatto questo ruolo, ma ovviamente il meglio di sé lo dà quando gioca in posizione centrale. Totti è il nostro capitano, è la nostra arma in più, è un giocatore che non può essere messo in discussione. Ovviamente il tempo passa anche per lui e non riesce ad essere sempre al top della forma. Ma quando lo è, gioca. Nessuno lo terrebbe fuori”. 

Maicon, Castan e l’ex Balzaretti: ”Maicon è in cura con uno specialista, sappiamo bene quale sia la sua condizione fisica. Castan e Balzaretti stanno migliorando, Leo ha avuto un problema molto serio e non possiamo rischiare di accelerare i tempi. Non è giusto nei suoi confronti. Per Federico è diverso, sarà convocato perché è in grado di poter scendere in campo se ci fosse bisogno di lui”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy