Torino, soltanto un precedente con Fabbri: vittoria a Verona

Torino, soltanto un precedente con Fabbri: vittoria a Verona

Incroci sul campo / Seconda volta per i granata con il fischietto di Ravenna. Arbitro deciso nei provvedimenti, ma mai un’espulsione diretta in Serie A

Sarà Michael Fabbri a dirigere Torino-Sassuolo, incontro in programma domenica pomeriggio e valevole per la 35° giornata di questo campionato. Si tratterà della seconda volta in assoluto in cui i granata incroceranno il fischietto di Ravenna: l’unico precedente risale al passato campionato, precisamente al 7 febbraio 2015, e sorride alla formazione di Ventura.

In quell’occasione il Torino aveva infatti espugnato il Bentegodi per 1-3 grazie alle reti di Martinez, Quagliarella ed El Kaddouri, ai danni di un Hellas Verona andato a segno soltanto con Toni. 3-1 esattamente come gli ammoniti dal direttore di gara: tre quelli granata, uno quello scaligero.

Nel complesso sarà la diciannovesima partita diretta da Fabbri nel nostro massimo campionato, mentre il fischietto di Ravenna ha alle spalle anche 58 direzioni in Serie B e quattro in Coppa Italia. Sembra essere un arbitro piuttosto deciso nei propri provvedimenti: sono 22 i cartellini rossi estratti in carriera, dei quali otto come provvedimento diretto; ma nessuna di queste ultime occasioni si è verificata in Serie A.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy