Torino, sospetta elongazione per Vives, in forte dubbio contro la Lazio

Torino, sospetta elongazione per Vives, in forte dubbio contro la Lazio

Dall’infermeria/ Il centrocampista ha eseguito l’ecografia, al momento le sue condizioni non sembrano gravi

 

Il Torino si sta preparando in vista della difficile partita di lunedì sera contro la Lazio. Gli impegni sono tanti, e gli uomini di Ventura non possono permettersi di riposare. Oggi si stanno valutando le condizioni di Vives, che però non preoccupano eccessivamente lo staff granata, che in queste ore sta effettuando i consueti esami medici per capire la reale entità dell’infotunio.

Il centrocampista granata è sceso in campo giovedì scorso nella trasferta di Europa League, subentrando a Martinez. A seguito dell’espulsione di Benassi, Ventura che aveva bisogno di più quantità a centrocampo lo ha buttato nella mischia. Vives non ha fatto in tempo però a restare sul terreno di gioco più di venti minuti, che ha dovuto abbandonare il campo: per lui si sospetta un’elongazione, che in questo periodo pieno di impegni potrebbe costringerlo a fermarsi per un breve periodo e quindi di conseguenza ridurre le possibilità di scelta in mezzo al campo (per il ritorno contro lo Zenit mancherà lo stesso Benassi).

I granata aspettano il responso medico, sperando che non si riveli davvero nulla di grave. Se Gazzi è l’unico insostituibile del centrocampo granata, anche Vives sta dando il suo grande contributo. Tra tutte le competizioni, è sceso in campo in ben 27 occasioni, che sommate a quelle delle scorse stagioni ne fanno un pilastro del Toro targato Ventura. Insomma, c’è cauto ottimismo: anche se rivederlo contro la Lazio sembra un azzardo, il Toro spera di poter schierare il più presto possibile Vives per il resto di un campionato che si preannuncia ancora molto impegnativo.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy