Tra Italia ed Europa scoppia la Toro-mania: granata al centro dell’attenzione

Tra Italia ed Europa scoppia la Toro-mania: granata al centro dell’attenzione

Verso Udinese-Torino/ I granata di Ventura, grazie alle ultime ottime prestazioni, hanno suscitato l’attenzione di tutta l’Italia calcistica: ulteriore segnale dell’ottimo lavoro svolto 

 

I granata che sono in procinto di affrontare l’Udinese al Friuli, stanno attraversando un periodo di forma smagliante, che li vede imbattuti, tra campionato ed Europa League, dal derby di fine novembre. Dopo un avvio di campionato poco esaltante, gli uomini di Ventura hanno iniziato a raccogliere risultati e consensi, scacciando le critiche e ritagliandosi un posto di primo piano a livello nazionale e non solo.

PROGRAMMAZIONE VINCENTE – Si sa, nel calcio le vittorie sul campo sono forse l’unica cosa che davvero interessa. Queste, però, a meno di casi rari ed isolati, avvengono solo grazie ad un progetto serio, ad una programmazione sistematica, a persone preparatissime ed abili a non farsi condizionare da ambienti molto spesso infuocati e incapaci di aspettare. Il Torino, ora come ora, sembra godere di tutte queste prerogative, che lo hanno reso una società economicamente virtuosa e vincente. Certo, si può sempre fare di più, ma la via tracciata sembra essere chiara e in discesa.

TRA “POTENTI” E PERIODI BUI – Se i tifosi granata si lamentavano di non essere considerati nel panorama calcistico nazionale, ora devono rivedere le loro posizione. Certo, i “potenti” del calcio sono ancora distanti, non mancherà mai la critica ai cugini bianconeri e alle milanesi, tanto che il Toro “big” nell’animo ma molto meno nel fatturato, è fiero della sua identità e i tifosi resistono al calcio moderno. Eppure è innegabile che con i successi europei e il buon campionato in corso e passato, i granata possono fare la voce grossa come da tempo non facevano. L’Italia sembra essersi accorta del Toro: se si pensa ai periodi difficili tra anni ’90 e duemila, non può che sembrare ancora più un miracolo.

LE ATTENZIONI MEDIATICHE – Si prenda esempio da questi ultimi giorni: l’impresa del San Mames e ancora la vittoria contro il Napoli hanno fatto scattare la Toro-mania tra gli addetti ai lavori. Tutti parlano dei granata tessendone le lodi. Nell’ultima settimana, è stato regalato grande spazio alle interviste su quotidiani nazionali a Cairo e Glik, nonchè a Ventura che ha tenuto banco in un noto programma calcistico del Lunedì sera. Se il Toro dovesse continuare su questa strada, ispirando simpatia tra gli appassionati come sta facendo, la popolarità non potrebbe che aumentare. Con una forte ammonizione però: guai a montarsi la testa. Umiltà e grinta sono ingredienti tipici granata, non bisogna mai dimenticare da dove si è partiti. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy