Torino, Zappacosta e una rete strepitosa per trovare la spinta giusta

Torino, Zappacosta e una rete strepitosa per trovare la spinta giusta

Post Torino-Genoa / L’esterno ex-Atalanta ha messo insieme una grande prestazione condita da una rete magnifica. Il momento difficile sembra alle spalle

3 commenti
Zappacosta pagelle

Anche quando fare gol non è il tuo mestiere, è indubbio che ci siano poche altre soddisfazioni grandi quanto il gonfiare la rete avversaria. Quando poi riesci a farlo con uno stop e tiro al volo da fuori area, in piena rimonta, allora la soddisfazione si trasforma in gioia e, perché no, anche in rivincita.

Tutto questo dev’essere passato nella mente di Davide Zappacosta dopo la prodezza che ha permesso al Torino di portarsi momentaneamente in vantaggio per 2-1 contro il Genoa al 35′ del primo tempo. L’esultanza per la marcatura ha mostrato la scarica di adrenalina per l’essersi tolto di dosso tutta la frustrazione di non essere riuscito, finora, a esprimersi ai livelli dello scorso anno, di non aver ancora conquistato il cuore dei tifosi com’è riuscito invece a fare, a suon di prestazioni, l’acquisto gemello dell’estate, Baselli. “Lo dedico alla mia famiglia”, le parole dell’esterno.

Zappacosta esulta con Bovo dopo la rete capolavoro contro il Genoa
Zappacosta esulta con Bovo dopo la rete capolavoro contro il Genoa

Ieri Zappacosta ha dato tutte le risposte che bisognava dare, ammesso che ce ne fossero. E non solo per il gol, ma per la prestazione nel complesso, fatta di corsa, dribbling, difesa, movimenti con e senza palla a mettere costantemente in apprensione il Genoa. L’intesa con Acquah si è fatta attendere qualche minuto, ma è bastato oliare i meccanismi perché i due si accordassero alla perfezione, coordinando tagli e copertura. L’ex Under 21 ha scattato dal 1′ al 85′, quando un fastidio all’inguine lo ha costretto a uscire dal campo per far posto a Peres, lasciato a riposo già in ottica derby. Il brasiliano dovrebbe infatti essere scelto come titolare nella sfida di sabato sera, tanto più nel caso che il problema fisico costi qualche giorno di recupero al compagno di reparto. Ad ogni modo, dopo una prestazione del genere, per il prosieguo del campionato i tifosi sanno di poter contare su un’arma in più: Zappa c’è, e pensa già al futuro.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Brawler Demon - 1 anno fa

    Ha fatto una buona prestazione ieri sera, l’importante è che gli si dia fiducia. Sotto la guida del Mister, crescerà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pimpa - 1 anno fa

    Rimango esterrefatto dal commento: io ritengo invece Zappacolta un giocatore disastroso,dico disastroso e lo ripeto.
    Non sa difendere mai e in nessuna zona del campo,tanto è vero che è sempre uno dei giocatori più fallosi.
    Non sa fare un cross,e dico un cross,che risulti decente.
    Non ha colpo di testa.
    E non sa attaccare,perché non punta mai l’uomo ed è prevedibilissimo nei movimenti perché,come Molinaro,usa solo un piede.
    Voglio leggere chi può contestare con i fatti quello che ho scritto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ToroLoco - 1 anno fa

      Caro Pimpa,
      la prossima volta che guardi una partita in TV ti consiglio di metterti davanti lo schermo
      non dietro…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy