Torino-Cagliari, Belotti aspetta Borriello: il nuovo azzurro e chi ci spera ancora

Torino-Cagliari, Belotti aspetta Borriello: il nuovo azzurro e chi ci spera ancora

Testa a testa / Due bomber in parabole diverse della propria carriera, ma che stanno segnando parecchio in questo avvio di campionato

Non era del tutto inaspettata questa definitiva esplosione di Andrea Belotti, dalle parti di Torino. Già nell’ultimo semestre della scorsa stagione, quando l’Italia seguiva le prodezza del napoletano Higuain, sotto la Mole si ammirava l’invidiabile continuità sottorete del bomber di Calcinate, capace di andare a segno 11 volte nel girone di ritorno.

I 6 gol in questo avvio di campionato, dunque – cui si vanno ad aggiungere ben due rigori sbagliati – sono solo relativamente una sorpresa, ma il Gallo sta semplicemente dimostrando di continuare a crescere giorno dopo giorno, senza porsi limiti. Chi invece sta sorprendendo davvero è Marco Borriello, gitano del calcio nostrano, che al Cagliari sta trovando una seconda (terza? quarta?) giovinezza: 5 reti e un’importanza ritrovata nel perimetro verde, rispetto a quando, pochi mesi fa, la reputazione sembrava ormai relegata a riviste patinate e tatuaggi.

FC Internazionale v FC Torino - Serie A

Ora invece l’ex Milan, Juventus e Roma è tornato ai suoi livelli migliori – quelli di Genova – e spera ancora, in fondo, che questa accelerazione improvvisa possa permettergli di farsi notare anche dal commissario tecnico della Nazionale Giampiero Ventura. L’ultima presenza in maglia azzurra di Borriello risale a 5 anni fa, in un 1-1 amichevole contro la Germania, e adesso la punta isolana spera di riprendere un filo interrotto molto tempo fa e che rappresenterebbe un insperato ritorno ai massimi livelli, dopo quello già dimostrato con la maglia rossoblù.Cagliari Calcio v US Citta di Palermo - Serie A

Dall’altra parte, c’è chi l’azzurro l’ha appena conquistato, e adesso vuole tenerselo stretto e cullarselo per il presente e per il futuro. Ma, ancora di più che le partite in Nazionale, per Belotti conteranno i gol in granata, e per questo Cagliari-Torino rappresenta un’opportunità di visibilità per entrambi, in questo confronto a distanza: chi la Nazionale l’ha appena conquistata, contro chi spera di compiere un sorprendente ritorno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy