Toro, Gillet è pronto per il Tnas. E il portiere belga ci crede

Toro, Gillet è pronto per il Tnas. E il portiere belga ci crede

Oltre alla preparazione  per la partita di domani sera contro il Livorno, l’attenzione ricade  tutta su Gillet. Il portiere granata dopo l’intervento chirurgico  subito quest’ estate prima del ritiro di Bormio
Oltre alla preparazione  per la partita di domani sera contro il Livorno, l’attenzione ricade  tutta su Gillet. Il portiere granata dopo l’intervento chirurgico  subito quest’ estate prima del ritiro di Bormio  ha ripreso gli allenamenti in Sisport   nell’ ultimo periodo ed è parso nuovamente  in forma al contrario di quando si era presentato al raduno con qualche chilo di troppo.
 

Ora il ‘Gatto di Liegi’ attende e spera di riuscire a dimostrare la propria estraneità ai fatti, in quelle partite definite truccate: Bari-Treviso e Salernitana-Bari. Quest’ultima è quella la rappresenta il problema maggiore, infatti, è qui che il portiere è stato condannato per illecito sportivo. Ovviamente i suoi legali sperano in un ribaltamento della sentenza, grazie al quale Gillet potrà godere di un forte sconto della pena. Addirittura, con la derubricazione ad omessa denuncia, il portiere granata vedrebbe la sua pena ridotta di addirittura tre anni.

 
Mercoledì ore 15 il Tnas  comunica che il Collegio arbitrale  ha fissato l’udienza in relazione alla controversia di Gillet e FIGC. Il portiere granata dovrebbe sapere se verrà confermata o meno la sentenza di condanna della Procura Federale che prevede uno stop di tre anni e sette mesi. Ovviamente non sarà mercoledì la sentenza, ma si riuscirà già a capire che aria ‘tirerà’
 
Redazione TN
 
 
 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy