Toro, la quarta miglior difesa in serie A

Toro, la quarta miglior difesa in serie A

Solo 23 reti subite fin qui per i granata in campionato

Commenta per primo!

Come dichiarato ieri dal presidente Urbano Cairo nella conferenza stampa di presentazione del nuovo sponsor Tecnoalarm, il Torino di Giampiero Ventura, nella stagione in corso, può vantare, con sole 23 reti subite, la quarta miglior difesa in serie A.

IL BOTTINO – Un bottino migliorato vistosamente durante le ultime uscite stagionali, con il Toro che, dall’inizio del girone di ritorno, ha preso solo due gol, contro Sampdoria e Verona, e dall’inizio del 2015 solamente 5, di cui tre su rigore contro Milan e Cesena.

RETROGUARDIA SOLIDA – Segno di una retroguardia solida, con meccanismi collaudati rispetto allo scorso anno, che si è confermata come uno dei punti di forza di questa squadra.
Pochi infatti, in serie A, difendono con l’ordine tattico, la tenacia e la determinazione di Ventura, che ha saputo fin da subito dare un’impronta precisa alla sua retroguardia, capace di impostare e nello stesso tempo di coprirsi.
Davanti a Padelli, poi a Gillet e in seguito nuovamente a Padelli, Glik è stato come sempre gladiatorio, mentre Maksimovic e, soprattutto, Moretti, si sono confermati come due garanzie.
Anche i sostituti, quando chiamati in causa, non hanno deluso, con le buone prove di Bovo e Jansson, a cui non ha ancora fatto seguito Gaston Silva, poco utilizzato.

LA STRADA GIUSTA – E’ ancora presto per stilare trionfalistici bilanci, ma per il momento si può dire che i granata possono contare sulla loro difesa, che all’occorrenza (vedi Glik e Moretti) produce anche goleador.
Se poi pure l’attacco, come sembra nelle ultime uscite, comincia a funzionare, le premesse sono davvero buone.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy