Toro, l’approccio alla gara è da top team: 7 gol nei primi tempi

Toro, l’approccio alla gara è da top team: 7 gol nei primi tempi

Approfondimento / I granata sono la seconda squadra di Serie A a segnare più gol nei primi 45′ di gara

Il Torino nel primo tempo fa la differenza, più di (quasi) tutta la Serie A non faccia. I granata, infatti, oltre ad essere il secondo miglior attacco del campionato, sono anche la seconda squadra in Italia a fare più gol nei primi 45′ di gara, riuscendo spesso e volentieri a mettere sul giusto binario il canovaccio. Non è un caso, infatti, che quella di Palermo sia stata la prima rimonta del campionato del Toro, che solo contro il Milan era stato costretto ad inseguire dal principio.

Sui 17 gol realizzati, infatti, ben 7 sono stati messi a segno nel primo tempo. Solo la Juventus ne ha fatti di più in Serie A (8), a conferma di quanto sia importante partire immediatamente col piede giusto in partita. E il Toro, in queste prime 8° giornate lo ha fatto, prima di tutto dal punto di vista “mentale”: è infatti il carattere e il nuovo ritmo imposto da Mihajlovic a permettere ai granata di esprimersi al meglio sin dalle primissime battute, provando immediatamente ad offendere senza remore o calcoli, ma solamente per fare gol.  Il Toro, infatti – come dimostra, nonostante l’iniziale svantaggio, la gara di Palermo – riesce ad insidiarsi in are avversaria già nei primi minuti, con coraggio e personalità. Il gol, con la qualità il trittico d’attacco a disposizione di Miha e con i movimenti in inserimento dei centrocampisti, arriva quasi in ogni partita già prima del duplice fischio.

Quando l’approccio, dunque, è segnale di autoconsapevolezza: il Torino di Miha si comporta con la personalità di una grande. Poi, sarà il campo a parlare, ma il tracciato disegnato da Miha non ha per ora deluso. Tutt’altro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy