Toro, Luca Rossettini e quel lungo peregrinare prima di giungere in granata

Toro, Luca Rossettini e quel lungo peregrinare prima di giungere in granata

Figurine / Oggi l’esperto centrale difensivo compie 32 anni

8 commenti

Esattamente il 9 maggio 1985 nasceva a Padova Luca Rossettini. Il giocatore – che ha esordito in Serie A il 15 settembre 2007 con la maglia del Siena – è alla sua prima stagione in granata. Giunto sotto la Mole durante l’ultimo mercato estivo per una cifra vicina ai due milioni di euro, l’esperto centrale difensivo si è subito messo a disposizione dei compagni, scalando velocemente le gerarchie di Mihajlovic fino a guadagnarsi un posto da titolare. La carriera di Rossettini però, è ricca di molte altre avventure prima di quella che lo ha portato da un anno a questa parte al Toro. Dopo essere cresciuto – come detto – nel Siena tra Serie A e Serie B, il ragazzo si trasferisce il 21 giugno 2012 al Cagliari; che acquisisce il suo cartellino per circa 1,5 milioni di euro. Il debutto in campionato con i sardi risale al 26 agosto seguente nella partita Genoa-Cagliari (2-0). In occasione della trasferta contro il Chievo Verona del 4 maggio 2013 il giocatore raggiunge le 100 presenze in Serie A, a testimonianza di un esperienza nella massima serie maturata tramite il sacrificio e il duro lavoro.

Il 23 giugno 2015, dopo la retrocessione in Serie B del club sardo, passa al Bologna, neopromosso in Serie A. Dopo appena una stagione ecco però il tanto atteso trasferimento al Torino che più volte era stato vicino ad acquistarlo negli anni precedenti. Con i granata firma un contratto biennale ed esordisce in campionato il 21 agosto partendo da titolare nella gara Milan-Torino terminata 3-2, valida per la prima giornata di campionato. Nel corso della stagione Rossettini si guadagna stabilmente i galloni della titolarità a discapito del compagno Cesare Bovo e gioca con regolarità al centro della difesa granata. il 18 dicembre 2016, nella sconfitta del Toro per 5-3 allo Stadio San Paolo di Napoli, mette a segno la sua prima rete con la nuova maglia al 31′ del secondo tempo. Oggi Luca Rossettini compie 32 anni e non rimane che rivolgergli i più sentiti auguri per un uomo che ha sempre dimostrato grande disponibilità e dedizione. Auguri Luca!

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. TORO1960 - 7 mesi fa

    Luca ha disputato un ottimo campionato e merita certamente la conferma per il prossimo.Ha tenuto un atteggiamento sempre corretto e professionale.F.V,C.G.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Luke - 7 mesi fa

    Non è un fenomeno, ok, però a me piace perché dà tutto e sembra davvero tenerci. Poi ho ancora in mente una cosa che mi aveva colpito al derby d’andata: lui che prende palla dalla difesa, si fa tutto il campo e cerca di tirare una sassata. Avesse segnato sarebbe venuto giù lo stadio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torogranata - 7 mesi fa

      Per impegno nulla da dire, come è anche giusto avere in rosa anche calciatori di una certa età e esperienza, ma quando abbiamo preso i Moretti e Molinaro avevano un curriculum di altro spessore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Torogranata - 7 mesi fa

    Abbiamo perso Glik e Maksimovic incassando 40 milioni e preso Rossettini Carlao costo 2 milioni totali più Castan (desaparecidos) prestito e pensavamo di poter andare in europa con questa difesa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torogranata - 7 mesi fa

      Dimenticavo Janson venduto per 4 milioni e Ajeti preso a parametro zero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Torogranata - 7 mesi fa

        Piu Bruno Peres venduto 14milioni per prendere De silvetri a 3,5 milioni

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Brawler Demon - 6 mesi fa

      Non c’è paragone, purtroppo è vero. Fortuna che c’è ancora l’inossidabile Moretti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawn - 7 mesi fa

    Un altro anno e via, difensore per Squadre tra la A e la B, niente di più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy