Toro, Maxi Lopez l’arma giusta per l’Europa

Toro, Maxi Lopez l’arma giusta per l’Europa

Verso Torino – Athletic Bilbao, l’ex punta di Catania e Chievo può far male ai baschi

Commenta per primo!

Dopo l’exploit di Verona, domenica pomeriggio all’Olimpico contro il Cagliari l’attaccante venezuelano del Torino Josef Martinez non ha convinto, risultando a tratti poco lucido e troppo frettoloso e impreciso al fianco di Quagliarella.

Al suo posto, intorno al 15′ della ripresa, è invece entrato sul terreno di gioco il bomber argentino Maxi Lopez, arrivato al Toro nel mercato di gennaio.

UN BUON IMPATTO – L’ex Catania è sembrato subito in buona forma, entrando immediatamente nel vivo del gioco e creando anche alcuni pericoli alla difesa avversaria con alcuni buoni movimenti.

L’ARMA GIUSTA – Maxi, contro l’Athletic Bilbao, potrebbe essere l’arma giusta dal primo minuto: ha grande voglia di mettersi in luce anche in Europa, sa che al Torino ha la sua grande occasione e vuole riscattare i mesi opachi vissuti a Verona.
Finora il suo impatto sotto la Mole è stato estremamente positivo e Maxi Lopez si è dimostrato l’elemento adatto a questa squadra.

L’ATTACCANTE IDEALE ? – Oltre a segnare (come avvenuto a Cesena), sa anche servire assist per i compagni (vedi il match con l’Inter a San Siro) e fare i movimenti giusti in fase di manovra per favorire i loro inserimenti, diventando la sponda ideale per attaccanti (seconde punte) e centrocampisti.
Insomma l’idea di vederlo dal primo minuto contro l’Athletic Bilbao è affascinante, anche se, come sempre, sarà Giampiero Ventura a decidere.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy