Toro, Mazzarri dà i compiti delle vacanze. Edera già al lavoro: “Si ricomincia”

Toro, Mazzarri dà i compiti delle vacanze. Edera già al lavoro: “Si ricomincia”

Focus on / Mazzarri vuole dei giocatori pronti fisicamente: l’esterno classe 1997 è già al lavoro al Filadelfia

di Nicolò Muggianu

Lavorare, lavorare e ancora lavorare: il mantra di Walter Mazzarri non cambia nemmeno durante le vacanze estive. Dopo una stagione intensa, seppur non priva di difficoltà, i giocatori del Torino erano già pronti a staccare la spina e ricaricare le batterie con qualche settimana di relax in giro per il Mondo. È così è stato, almeno in parte. I granata infatti, su precisa indicazione di Mazzarri, anche in vacanza hanno dovuto unire il dovere e il piacere cimentandosi in una serie di allenamenti personalizzati.

ALLENAMENTI – Nessuna richiesta eccessiva, sia chiaro, soltanto un richiamo di preparazione atletica per arrivare allenati e pronti al ritiro di Bormio. D’altronde Mazzarri li aveva avvertiti: in ritiro si correrà come mai prima d’ora e tutti i giocatori dovranno “essere pronti a correre e faticare“. Arrivare fisicamente pronti alla nuova stagione sarà fondamentale. Messaggio recepito alla perfezione da tutti i giocatori del Torino che, in maniera più o meno documentata e rigorosamente sui social, non hanno esitato a condividere con il Mondo intero i “compiti delle vacanze” che il tecnico granata ha affidato loro. Rincon di corsa a Miami, Iago Falque in Spagna: insomma, anche in vacanza bisogna tenersi allenati.

WhatsApp Image 2018-06-22 at 19.59.21

IN PALESTRA – Ma non è tutto. Perché se da un lato c’è chi non perde tempo e si allena in posti più o meno esotici sparsi in ogni angolo del globo, c’è chi come Simone Edera è già a Torino. L’esterno classe 1997 ha approfittato del suo ritorno alla base per allenarsi in palestra al Filadelfia. Un allenamento muscolare, volto a migliorare ed incrementare la massa di cui è dotato. Che sia una precisa direttiva di Mazzarri? Probabile. Durante il corso della stagione il prodotto della cantera granata ha dimostrato di possedere doti tecniche fuori dal comune, ma forse l’aspetto legato alla struttura muscolare potrebbe essere quello con i maggiori margini di miglioramento. Tutti al lavoro dunque, con il raduno al Filadelfia del 6 luglio che si avvicina giorno dopo giorno.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13746076 - 3 mesi fa

    Brau fiulet!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. GlennGould - 3 mesi fa

    Ottimo,denota professionalita’ e voglia di ricominciare al meglio. Il gallo e’ tra quelli a cui tutto si puo’ dire ma non che non dia sempre il massimo, in partita, negli allenamenti ed in generale sull’impegno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13657710 - 3 mesi fa

    Madama granata- complimenti ad Edera! La voglia che ci mettono i nostri ragazzi , specie i più giovani, è encomiabile! C’è chi fatica in palestra e chi corre in auto e si carica con vari drinks! Già, ma i primi devono dimostrare qualcosa, gli altri “si sentono” ormai campioni arrivati ed affermati!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawn - 3 mesi fa

    Grandissimo Edera, dov’e’ il Gallo? Gia’ a Milano?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

      A Milano sponda rossonera non credo …quelli stanno nella merda, se mi si consente il francese … :)
      Dovrà farsene una ragione. Niente Milan per il Gallo triste

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. anpav - 3 mesi fa

      Scusa ma perchè questo commento contro il Gallo? Che se c’è uno che corre sempre per 90 minuti è lui!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 3 mesi fa

        il silenzio del gallo mi infastidisce

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Toro sempre - 3 mesi fa

    Bravo, l’aspetto fisico nel calcio moderno è fondamentale ed un ragazzo giovane anche se ha qualità come edera deve mettere un’adeguata massa muscolare. Comunque sono convinto quest’anno assisteremo a una preparazione dura per non dire perlomeno seria a differenza di quanto avvenuto i due anni scorsi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy