Moretti: il rinnovo per scalare la classifica all-time di presenze col Torino. I suoi numeri

Moretti: il rinnovo per scalare la classifica all-time di presenze col Torino. I suoi numeri

Focus on / Professionista esemplare e punto di riferimento nello spogliatoio: Moretti legato ai granata per un’altra stagione

di Alberto Giulini, @albigiulini

Emiliano Moretti è pronto a disputare la sua sesta stagione consecutiva in maglia granata. La notizia era nell’aria già da tempo e nella giornata di ieri, con la firma sul rinnovo fino al 2019, tutto è stato definito in maniera ufficiale. Un prolungamento contrattuale arrivano nonostante i trentasette anni festeggiati pochi giorni fa, a testimonianza di uno stato di forma ancora ottimale e di una professionalità esemplare. La società e Mazzarri hanno infatti deciso di continuare a puntare su Moretti, punto di riferimento all’interno dello spogliatoio ed esempio per i più giovani, ma anche elemento di esperienza su cui poter fare ancora affidamento in campo.

Calciomercato, Peres e Torino: “pazienza” è la parola d’ordine…

NELL’ERA CAIRO – Nella stagione che si è appena conclusa, Moretti ha collezionato 22 presenze in campionato, divenendo il giocatore più presente in Serie A nell’era Cairo. L’ex Genoa ha infatti preso parte a 151 gare di campionato con la maglia granata, superando Kamil Glik fermo a quota 131. Alle loro spalle ci sono poi Giuseppe Vives (122), Daniele Baselli (104) ed Andrea Belotti (102). Un primato importante per Moretti, che si è confermato punto di riferimento sia con Ventura sia con Mihajlovic e Mazzarri, conquistandosi l’amore incondizionato di una piazza che lo aveva accolto con un po’ di scetticismo e qualche incertezza per via dell’età avanzata.

NELLA STORIA – Facendo invece riferimento alle presenze in campionato nella storia del Toro, con 151 gettoni il numero ventiquattro granata ha raggiunto Vives, superando Comi, Ogbonna e Breuatto, fermi a quota 150. Il prossimo obiettivo sarà superare Comotto, Glik, Cereser e Pecci, tutti con 154 presenze in campionato con il Toro. Davanti a Moretti, ci sono esattamente cinquanta giocatori, con Giorgio Ferrini a quota 442 che guida la classifica. Alle spalle dello storico capitano, la top 10 è completata da Cesare Martin (353), Paolo Pulici (335), Antonio Janni (321), Renato Zaccarelli (317), Claudio Sala (286), Lido Vieri (275), Osvaldo Ferrini (253), Giorgio Puia (250) e Natalino Fossati (246). Emiliano Moretti sempre più nella storia del Toro, dunque, con un’altra stagione a disposizione per avvicinarsi sempre più all’Olimpo delle leggende granata.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. granatadellabassa - 6 mesi fa

    Dimenticavo: grande Moretti. A fine carriera lo voglio come team manager.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granatadellabassa - 6 mesi fa

    La tristezza è che sono tutti giocatori del passato. Il calcio moderno prevede troppi cambi di maglia. Al Toro poi questo via vai è ancor più accentuato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13657710 - 6 mesi fa

    Madama granata- un vero uomo, un grande calciatore, degno di giocare nel Toro! Onorati di averlo con noi, oggi ancora in campo, domani nella dirigenza o nello staff tecnico! ! A lui una preghiera: che sia MAESTRO per i nostri giovani, che insegni loro, oltre che ad addomesticare la palla, quali sono i VERI VALORI DEL TORO! GRAZIE MORETTI!
    Qui sì, che ci vuole, e stavolta non è ironico, ma sincero!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Fabio - 6 mesi fa

    Fondamentale Moretti, unico vero Capitano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ANNO1976 - 6 mesi fa

    I giocatori giovani non crescono solo con un buon allenatore, ma anche convivendo il campo con personaggi di questo calibro.
    Avanti così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy