Udinese-Torino: la battaglia sarà a centrocampo, e quel Kone…

Udinese-Torino: la battaglia sarà a centrocampo, e quel Kone…

Verso Udinese – Torino / Kone, Allan e Guilherme possono fare male ai granata, essendo giocatori dotati di grande tecnica

Commenta per primo!

L’Udinese di Andrea Stramaccioni, questo è innegabile, non sta vivendo un grande momento di forma, come testimonia anche l’ultimo ko arrivato domenica a Cesena per 1-0.

RITIRO PRE PARTITA – Per questo motivo la società ha deciso di annullare il giorno di riposo e di riprendere gli allenamenti fin da lunedì, unendo il tutto a una forma di ritiro soft, con il gruppo che si ritroverà ogni sera alle 19 all’Hotel Astoria di Udine fino al mattino seguente.
Tuttavia, guardando la formazione friulana, ci si accorge di come, in casa bianconera, di certo la qualità non manchi.

CENTROCAMPO DI QUALITA’ – A parte l’attacco Thereau – Di Natale, il cosiddetto usato sicuro, i tre in mediana garantiscono un centrocampo di tutto rispetto. Guilherme è infatti un elemento tecnico e rapido, mentre Panagiotis Kone, ex obiettivo di mercato proprio del Torino, è un giocatore in grado di impensierire qualsiasi squadra. Infine il brasiliano Allan rappresenta la vera e propria sorpresa di questa stagione, con tante prestazioni davvero superlative, tra cui quella contro i campioni d’Italia della Juventus.

IMPEDIRE LE GIOCATE – Si tratta di tre centrocampisti che, inseriti in un 3-5-2 speculare a quello del Toro, possono fare davvero male, essendo veloci ed abili ad inserirsi e a calciare in porta, specialmente Kone, vero e proprio goleador ai tempi di Bologna.
I mediani del Toro dovranno dunque essere bravi a ingaggiare questa lotta e a ingabbiare i rivali bianconeri, proteggendo la difesa da eventuali pericoli e tagliando i rifornimenti alle bocche da fuoco friulane.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy