Toro, per Padelli un’altra stagione da protagonista

Toro, per Padelli un’altra stagione da protagonista

Focus on / Come tutta la squadra anche il portierone granata vuole chiudere alla grande questa annata

Commenta per primo!

Un’altra stagione da protagonista. Dopo un’annata sorprendente e dopo i tentennamenti di inizio stagione che gli avevano di fatto tolto il posto a favore di Gillet, Daniele Padelli, grazie all’addio del portiere belga finito a Catania ma grazie anche e soprattutto alle sue buone prestazioni, si è ripreso la porta del Torino.

Con il passare dei mesi la sua sicurezza è aumentata, grazie anche alla solidità della difesa davanti a lui, e sono arrivate anche le parate decisive come quella di Firenze sul rigore di Babacar.
Padelli è stato sempre presente, nella notte di Bilbao come nello sfortunato doppio incontro con lo Zenit San Pietroburgo, condividendo nel bene e nel male le sorti del Toro.
L’opera, però, non è ancora finita, con Padelli che vuole chiudere al meglio questo campionato, con tutta la squadra, per centrare nuovamente la qualificazione all’Europa League, un traguardo a cui pochi, in estate, credevano.
Per farlo, da parte sua come di tutti, serviranno dieci finali: tanto impegno, qualche intervento decisivo fuori dall’ordinario e, perché no, anche quel pizzico di fortuna che aiuta sempre nelle grandi imprese.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy