Petrachi: “Rinnovo Belotti entro Natale. Vida difficile”. E su Hart, Iturbe e Biabiany…

Petrachi: “Rinnovo Belotti entro Natale. Vida difficile”. E su Hart, Iturbe e Biabiany…

Il ds ha parlato a Radio Sportiva, soprattutto di calcomercato

18 commenti

Il direttore sportivo del Torino Gianluca Petrachi ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva, concentrandosi sul mercato: “Stiamo parlando da un po’ di tempo con lui e l’agente, prima di Natale ci sarà la fumata bianca. Clausola? Il Presidente Cairo in queste cose è molto bravo, è un top in questo. Ci vorrà un po’ di tempo, la stiamo gestendo. Vida? Pista difficile, la Dinamo non lo vuole mollare. Noi vogliamo migliorarci, ma a volte ci sono trattative dove non si riesce. Quest’estate Vida non me l’han dato non per soldi, ma perché non han voluto. E anche a gennaio sarà difficile. Iturbe e Biabiany sono piste buone, ma stiamo lavorando su più tavoli”.

Il Ds, poi, continua: “Hart? Se ne parlerà più in là. Quest’estate la sua volontà ha fatto la differenza. Si sta trovando molto bene con noi, è felice della sua vita a Torino, Si sta trovando da Dio. La sua volontà sarà fondamentale, ma è prematuro parlarne adesso. A noi farebbe piacere, ma non dipende solo da noi”

QUI LA NOSTRA ANTICIPAZIONE SU VIDA

18 commenti

18 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Placebo75 - 1 settimana fa

    Da un lato mi dico che potremmo anche andare bene così, dall’altro però temo che, se si vuole andare in Europa, manchi ancora qualcosa. Attualmente tutti parlano del Toro come una (la) rivelazione del campionato, con un attacco stellare etc.. etc… eppure siamo ‘solo’ sesti, a pari merito col Napoli, con l’Inter che scalpita e la Fiore con una partita in meno.
    Sempre pregando che i due fenomeni e tutti i titolari restino sani (e qui la Nazionale potrebbe incidere).
    Serve qualcosa in più che, a conti fatti, può corrispondere al prendere meno gol per cui, vien da se di cosa si necessiti. Credo e temo pure che manchino (vedi Coppa Italia), valide alternative, nell’immediato, in panchina.
    Per il resto, concordo con quanto si sta scrivendo un po’ tutti: Martinez (non utile alla causa) per Parigini (ma qui la società virerà certamente su un profilo differente) e un terzino sx di scorta per Barreca. Se Padelli vuol restare come secondo, ben accetto. Vorrei ci fosse modo di poter giudicare meglio Ajeti. Al momento è ancora oggetto un po’ misterioso che non può garantire il salto di qualità dietro. Credo che saluteremo poi Bovo, di cui ho massima stima, ma che ora non troverebbe più spazio.
    Anche con Gustafson, che ha mostrato cose molto interessanti in Coppa, temo che si arriverà a gennaio senza che lo si possa considerare pronto.
    Se poi capitasse un’occasione importante per il centrocampo, al posto di Obi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. VecchiaQuercia52 - 1 settimana fa

    A gennaio darei in prestito Martinez, cederei Bovo e Padelli al migliore offerente, riprenderei Vittorio Parigini e e Gomis e darei in prestito Aramu. Sul terzino sinistro riserva di Barrea, resterei come adesso, in attesa del rientro di Molinaro e cederei Avelar ovunque nel mondo. Il centrale forte che ci serve lo cercherei per l’estate. Cercherei di prendere per la prossima estate uno dei giovani della Roma attualmente in prestito tra Pescara e Crotone, come Caprari. Non abbiamo bisogno di trombato di lusso con stipendi da favola, ma di giocatori giovani, affamati e vogliosi di crescere in una grande squadra come il Toro. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. VecchiaQuercia52 - 1 settimana fa

      Il centrale che fa per noi potrebbe essere Caldara dell’Atalanta, ma per battere la concorrenza del monte stipendi dell’Inter occorre che in Europa ci andiamo noi invece di loro. Tutto dipende comunque anche dal fatto che riusciremo a tenere Hart e Castan anche il prossimo anno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Puliciclone - 1 settimana fa

    Iturbe? Biabiany? Fate tornare Parigini che a Verona non gioca!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bertu62 - 1 settimana fa

    Considerazioni….
    C’è da tenere presente credo un paio di fattori:
    A) A Gennaio è MOLTO difficile prendere qualcuno forte ed in più anche pronto! Chi ce l’ha (squadra, intendo…) perché lo dovrebbe mollare? E per contro, se trovi qualcuno è probabile che sotto sotto ci sia “l’inghippo” (vedi Simunovic)
    B) Il nostro mercato in uscita. E’ probabile che più di uno abbia già le valige pronte (vedi anche le parole si Sinisa dopo la partita serale di Coppa Italia..), pertanto credo che faranno un mercato ANCHE nell’ottica dell’anno prossimo, con i più che probabili rientri di alcuni prestiti…..Ed a proposito dell’anno prossimo, qui si aprono scenari suggestivi ed inquietanti:
    SI GIOCHERA’ ANCHE IN EUROPA, COME SPERIAMO TUTTI? BENISSIMO, PERO’…..
    BELOTTI VA VIA = arriverebbero certo una camionata di soldi, ma…con chi lo sostituisci?
    BELOTTI RIMANE = benissimo! Però devi trovare una punta altrettanto forte e che sia disposta a giocare “a sprazzi” e non in modo continuativo, anche e soprattutto per il discorso coppa…
    HART VA VIA = E chi mettiamo a difendere i pali? GOMIS?
    HART RIMANE = benissimo! Allora Gomis può fare il secondo o meglio ancora il terzo, sempre per il discorso coppa….
    E così via…..Nel senso che credo sia chiaro a tutti ormai che i nostri Petrachi/Cairo e ci metterei pure Sinisa stiano “cominciando” (finalmente…) a ragionare un po più su larga scala, e non soltanto e sempre per “domani”… Allora i movimenti che andranno fatti li faranno, spero, proprio in funzione di NON TROVARSI PIU’ con un “caso Maksimovic” per le mani, perchè non sempre becchi e vinci una scommessa alla CASTAN!!!
    FV❤G!!!
    SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 1 settimana fa

      Bravo Bertu. Sei sempre lucido ed incisivo nei tuoi ragionamenti. Da quando leggo i tuoi commenti sono meno in apprensione per il futuro del Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Yuri - 1 settimana fa

      Weee Ciao Bertu, appunto, considerazioni che lasciano il tempo che trovano. Per evitare fraintendimenti, Il Napoli un sostituto di Higuain l’aveva trovato..poi s’è rotto, ma è un’altra questione, questo per dire che il problema è più di Andrea che nostro. Se và via rischia…e poi, tra l’altro, non penso che ci siano tante squadre pronte a puntare ogni anno 100 mln su un giocatore, forse quest’anno la Gobba non spenderebbe più quella cifra per l’argentino e difficilmente lo rivenderebbe a quella cifra, oggi.
      SFT.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Simone - 1 settimana fa

      A) prendi chi nn ha spazio nel proprio club e nn sempre sono fregature.
      B) Lopez pare rinnovi o ha già rinnovato x cui se il gallo rimane problemi nn ce ne sono. Se il gallo se ne va coi soldi che arriveranno avremo l’imbarazzo della scelta.
      Gomis, mi spiace dirlo, nn è da A x cui pensiamo a qualcun’altro.
      Martinez a gen lo darei in prestito xke 6 attaccanti sono troppi e lui ha bisogno di minuti giocati

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Frank Toro - 1 settimana fa

    Io non so voi raga,
    Non siete dispiaciuti del fatto che Maximovic da 5 giornate non vede più il campo? Povero doveva vincere la Champions e campionato per mostrare il suo talento al mondo e per ora vede il suo Napoli dalla panca che ha gli stessi punti del Toro…
    Mi spiace anche per Giaccherini che ha scelto Napoli per fare il salto di qualitá…
    E pensare che il Toro doveva scegliere tra lui e Ljaic…………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 1 settimana fa

      AHAHAHAHHAHA!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. miele - 1 settimana fa

    Ho letto che per Vida chiedono 10 Min. Mi sembrano troppi per un giocatore che ha il vizio dell’alcol. Spero che Petrachi riesca a trovare qualcuno migliore. Sarebbe importante, più che cercare altre punte, trovare un buon centrocampista e sistemare altrove Obi ed Acqah.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. saettadallimite - 1 settimana fa

    Non mi vedo Iturbe che viene a fare panchina al Toro, chi dovrebbe fargli posto, Liajc? Falque? non scherziamo. Poi tarperebbe le ali a Boyè. Io in attacco vedo solo il ritorno di Parigini, anche se è dura. Per il centrocampo bisognerebbe sbolognare Obi, spero che chiunque arrivi non tappi completamente Gustavson che potrebbe essere una grande sorpresa nel girone di ritorno. I due centrali di difesa li vedo in netta crescita, soprattutto Rossettini, se sistemiamo un po’ le situazioni da palle inattive non vedo grandi urgenze (comunque in quei casi anche gli esterni devono migliorare e aiutare i centrali, vedi Barreca), in ogni caso a gennaio trovare un difensore centrale che, pronti-via, sia già pronto a giocare in una nuova squadra e dia subito delle garanzie è pura utopia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 settimana fa

      Secondo me falque ritorna a Roma in cambio di iturbe e boye sostituirà belotti. SPERO DI SBAGLIARMI

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. dnomaid6_251 - 1 settimana fa

    In attacco siamo secondo me già al completo. Possiamo anche dar via Martinez e tenerci Aramu, che è un prodotto del nostro vivaio.
    E’ assolutamente necessario invece rafforzarci in difesa con un centrale di stazza, abilità nel gioco aereo, grinta e qualità (uno tipo Glik per intenderci!)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Cecio - 1 settimana fa

    Se danno via Martinez, che mi sembra ormai scontento perchè non gioca mai (giustamente aggiungo io) allora prenderei più Biabiany che Iturbe per ovvi motivi di costi e anche per carattere.
    In alternativa, visto che davanti siamo cmq coperti, farei rientrare Parigini alla base liberando così un posto nella lista dei 25 visto che U21 ed è del vivaio.
    Un centrale dx di difesa forte ci serve come il pane, chiunque esso sia, ne va preso uno che in giro di poche settimane diventi titolare insieme a Castan.
    Andrebbero ceduti Bovo e Padelli (entrambi in scadenza), facendo rientrare Gomis come secondo di Hart.
    Infine un terzino sx affidabile per fare la riserva di Barreca e rescissione contratto ad Avelar che ormai non si sa dove sia finito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 1 settimana fa

      Aggiungo anche che si dovrebbe liberare un posto a centrocampo per prendere un innesto di qualità, perchè Obi e Acquah non mi hanno mai convinto a pieno per limiti tecnici e per affidabilità.
      Ma direi che questa sarebbe la ciliegina, nel senso che è più importante prendere difensore e terzino

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Simone - 1 settimana fa

    Iturbe non vedo proprio a cosa ci debba servire visto ke abbiamo 6 attaccanti e lui sarebbe peggio di tutti e 6

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. subottin_388 - 1 settimana fa

    Vida è stato agli Europei uno dei peggiori e deludenti giocatori, da ricordare solo per il taglio di capelli da semideficiente.
    Quindi direi che se lo tengano pure.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy