Toro, problemi nell’ultimo passaggio? Soriano si candida contro la “sua” Samp

Toro, problemi nell’ultimo passaggio? Soriano si candida contro la “sua” Samp

Focus On / Il trequartista è partito titolare solo in quattro partite su dieci

di Redazione Toro News

Roberto Soriano è tra i giocatori che rimangono in stand-by in questo Torino. La sua situazione è nota: arrivato nell’ultimo giorno di mercato, ha dovuto faticare per inserirsi nel gruppo di Mazzarri, che stava lavorando da inizio luglio, soprattutto dal punto di vista fisico. Il percorso per mettersi al pari dei compagni è stato rallentato da un acciacco fisico. Ora però Soriano è tornato e sta bene, per stessa ammissione del tecnico. “Roberto è serio e si allena bene”. Ma allora perchè è partito titolare solo in quattro partite su dieci? “Per nessun motivo al di fuori delle mie scelte”, aveva detto il tecnico nella conferenza stampa pre-partita. In questo momento, l’italo-tedesco – arrivato in granata per un milione più altri quattordici di riscatto dal Villarreal – paga la sua scarsa propensione alla fase difensiva rispetto a Baselli nonchè l’attuale insostituibilità di un giocatore come Iago Falque, che è il faro del gioco offensivo granata.

ULTIMO PASSAGGIO – Il buon momento in cui si trova Baselli, unitamente al fatto che Meité e Rincon in mezzo al campo danno quelle garanzie a cui Mazzarri ben difficilmente rinuncia, fanno sì che il minutaggio di Soriano sia al momento ben al di sotto delle aspettative. A favorirlo, però, potrebbe essere la poca incisività negli ultimi venti metri che il Torino ha manifestato contro la Fiorentina. Come ha detto lo stesso Mazzarri, c’è stata poca lucidità e poca assunzione di responsabilità nel momento di eseguire l’ultimo passaggio. Questo sfavorisce anche un giocatore come Belotti, che ha bisogno di rifornimenti in area di rigore.

QUEL PRECEDENTE – A tal proposito, quindi la candidatura di Soriano emerge chiara e forte: lui ha quelle qualità tecniche che possono fare molto comodo ai granata. E contro la Sampdoria, prossima avversaria dei granata, avrebbe motivazioni speciali. Il club blucerchiato è la società che ha lanciato Soriano nel calcio che conta. Arrivato nel gennaio del 2009 dalle giovanili del Bayern Monaco per giocare nella Primavera, Roberto ha giocato cinque anni in prima squadra, dal 2011 al 2016. Il 3 febbraio 2016, in un Sampdoria-Torino, Soriano segnò la rete del 2-1, poi pareggiata da Belotti. Chissà che domenica lo scenario non possa ripetersi, con una maglia diversa.

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 3 settimane fa

    Sarebbe ora che Mazzarri dimostrasse se l’acquisto di Soriano è stato azzeccato oppure no. E l’unico modo per farlo è metterlo in campo dal primo minuto. Magari con Zaza al posto di Belotti per far rifiatare quest’ultimo, che si sbatte per novanta minuti ma non è più molto lucido in area di rigore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro71 - 3 settimane fa

    Aver preso Soriano a 15 milioni e aver ceduto Ljajic a 8 è stata proprio una genialata da parte di Cairo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Bischero - 3 settimane fa

    Secondo me soriano non é giocatore da ultimo passaggio ma giocatore che sa sfruttare lo spazio e appoggiare l azione. Non possiamo chiedere di fare il muratore ad un elettricista. In rosa tolto Iago non abbiamo giocatori da ultimo passaggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Luke69 - 3 settimane fa

    …l’uomo dell’ultimo passaggio lo avevamo, ma purtroppo ventarri il guardiola de noi altri ha detto che non serviva, perchè noi abbiamo Rincon che sa svolgere al meglio questo lavoro, aspettando Soriano uno dei giocatori più sopravvalutati del mondo, che solo noi potevamo ritrovarci in squadra, grazie alla finanza creativa di Urbanetto…per concludere con questi centrocampisti in rosa non lo risolveremo mai…forse si potrebbe se il Mister, chiamarlo così è un offesa ai vari Ancellotti, sarri,ecc ecc, puntasse su Iago come rifinitore con zaza e Belotti di punta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. GlennGould - 3 settimane fa

    @Marchese del Grillo, te lo scrivo qui. Per ciò che mi hai voluto fare notare in altro post; in oltre si scrive tutto attaccato. Primo: è stato un evidente errore di battitura. Secondo: se dovessi riportare tutti i tuoi errori di grammatica, analisi logica e del periodo, dovrei chiedere a 3 dei miei dipendenti di occuparsi di questo per una settimana lavorativa. Per cui pensa a scrivere i tuoi post ed occupati di quello, che fai più bella figura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 settimane fa

      Me ne basta uno solo, se proprio ti va di perdere qualche secondo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marchese del Grillo - 3 settimane fa

      Ti faccio anche notare che quelli che scriviamo, io, te e tutti gli utenti del forum, non sono post ma commenti ad un post, che è quello che scrive l’articolista.
      P.S. minchia, tre dei tuoi dipendenti? Ma non è che sei “Monociglio” sotto mentite spoglie?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 3 settimane fa

        Eddaaai, monociglio no, ti prego. Offendi, ma con giudizio..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese del Grillo - 3 settimane fa

          Ti voglio bene, credimi!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. GlennGould - 3 settimane fa

            E che ultimamente guardo il toro la domenica (o il sabato), e rimango incazzato sino a mercoledi barra giovedi, sono un po’ nervosetto. Anzi, per il pareggio col Bologna sono ancora incazzato adesso.

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy