Toro-Savona: Cerci e Larrondo in attacco

Toro-Savona: Cerci e Larrondo in attacco

Pochi dubbi e qualche ballottaggio per la formazione granata che alle 19:00 di oggi disputerà la sua terza amichevole della preparazione estiva. Ancora un avversario ligure, dopo la Virtus Entella, per la truppa di Ventura che affronterà il Savona allo stadio…

di Redazione Toro News

Pochi dubbi e qualche ballottaggio per la formazione granata che alle 19:00 di oggi disputerà la sua terza amichevole della preparazione estiva. Ancora un avversario ligure, dopo la Virtus Entella, per la truppa di Ventura che affronterà il Savona allo stadio ”Gasco” di Mondovì. Andiamo dunque a vedere quale potrebbe essere la formazione titolare di questa sera.

 

DIFESA E CENTROCAMPO – Verrà confermata e ulteriormente sperimentata la difesa a tre anche contro il Savona. L’unico dubbio sugli undici iniziale riguarda il centrale. Si giocano il posto il neo-arrivato Bovo e Rodriguez, con in leggero vantaggio l’ex Genoa. E’ quasi certa la staffetta tra i due a gara in corso mentre Glik e Moretti dovrebbero essere schierati fin dall’inizio.

 

In mediana sarà quasi certa l’assenza di Basha, rientrato solo ieri sera dal matrimonio sugellato con la ormai ex-fidanzata Desa. Pochi dubbi invece sull’utilizzo di Farnerud a cui Ventura ha consegnato la cabina di regia. Lo svedese sarà affiancato da El Kaddouri e Vives e verrà probabilmente sostituito dal giovane Bellomo nel secondo tempo, mentre sugli esterni agiranno Darmian e D’Ambrosio. Saranno invece ancora indisponibili Gazzi e Barreto, squalificati per calcioscommesse e impossibilitati a prendere parte alle amichevoli ufficiali. 

 

ATTACCO – Il ballottaggio più atteso riguarda però la coppia d’attacco. Probabile infatti che il tecnico granata offra al neo-acquisto Marcelo Larrondo la possibilità di mettersi in mostra fin dal primo minuto, con Immobile pronto a subentrare. Ma l’argentino non è il solo a suscitare la curiosità dei tifosi, i quali attendono di rivedere Alessio Cerci in campo dopo una prolungata assenza. Salvo stravolgimenti, sarà dunque Larrondo-Cerci la coppia di attaccanti in scena oggi a Mondovì.

SAVONA – Nell’ultima intervista pubblicata sul sito ufficiale della società il tecnico Corda ha sottolineato l’intenzione di far giocare quasi tutti i ventidue a disposizione della rosa. Sarà questo un test molto importante per i biancoblu i quali fra sette giorni affronteranno il Perugia nel match di esordio della Tim Cup. Pur molto indietro nella preparazione rispetto al Torino, la formazione ligure che milita nel campionato Seconda Divisione della Lega Pro vorrà ben figurare, come confermato dallo stesso tecnico. Il tandem d’attacco sarà quasi certamente formato da Virdis e Sarao, quest’ultimo acquistato da poco dal Carpi e in prestito la scorsa stagione al Lecco.

Ecco le probabili formazioni:

TORINO (3-5-2): Padelli; Glik, Bovo (Rodriguez), Moretti; Darmian, Vives, Farnerud, El Kaddouri, D’Ambrosio; Larrondo (Immobile), Cerci. All. Ventura.  

SAVONA (4-4-2): Aresti, Carta, Galuppo, Marconi, Quintavalla, Demartis, Gantile, Rais, Marras, Sarao, Virdis. All. Corda.

Lorenzo Bodrero
(foto Dreosti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

0

Recupera Password

accettazione privacy